Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Correzione: SEA e India, prezzi locali PVC in calo

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 07/10/2014 (15:16)
I player in India e nel Sudest Asiatico riferiscono che i prezzi locali di PVC stanno seguendo un trend ribassista in linea con i prezzi import in calo, a una scarsa domanda e i costi delle materie prime in calo. Sono state riportate diminuzioni in Tailandia, India e Indonesia sulla settimana in seguito ai ribassi sui prezzi locali di PVC in Vietnam la settimana precedente.

Correzione: in India, i player hanno riportato che i produttori domestici hanno applicato diminuzioni di INR2000/ton ($33/ton) questa settimana. “La domanda rimane calma per l’attuale stagione dei monsoni e abbiamo dovuto concedere ulteriori sconti per chiudere le trattative. L’interesse all’acquisto sarà limitato questo mese in quanto diverse Festività limiteranno il numero dei giorni lavorativi, ma crediamo che il mercato stia raggiungendo i minimi ora e che non si avranno ulteriori ribassi significativi”, afferma un distributore. Un costruttore di tubi in PVC commenta, “La domanda non incrementerà prima di metà ottobre per l’attuale stagione dei monsoni e alcune festività nel paese. Oltre ai prezzi locali in ribasso, abbiamo sentito che vi sono dei venditori import che stanno offrendo a prezzi competitivi per mantenere le loro quote di mercato”.

Un compoundatore di PVC in Tailandia ha riportato di aver ricevuto prezzi iniziali di ottobre dai produttori domestici in calo di THB1000-1500/ton ($31-47/ton) su settembre. “I nostri fornitori hanno accennato che potrebbero concedere sconti più ampi ai buyer che acquisteranno in grandi quantità e abbiamo intenzione di offrire per 300-400 tonnellate di materiale a THB2000/ton ($62/ton) sotto gli attuali livelli delle offerte”, riferisce il compoundatore. Un trasformatore di tubi in PVC in Tailandia ha riportato le nuove offerte locali ricevute in ribasso di THB1000/ton ($31/ton), aggiungendo che proveranno a negoziare per ulteriori sconti prima di acquistare.

I prezzi locali hanno inoltre registrato dei ribassi nel mercato indonesiano. Un principale produttore locale ha espresso le idee di vendita di ottobre in calo di $15-25/ton sui livelli più recenti delle trattative di settembre. “Abbiamo applicato una diminuzione simile di $20/ton anche sui nostri prezzi d’esportazione per stare al passo con i trend regionali. Tuttavia, stiamo riscontrando una buona domanda sia in Indonesia che in alcuni dei principali mercati d’esportazione come Singapore e Malaysia”, commenta una fonte del produttore. Un distributore, che ha riportato di aver chiuso delle trattative di PVC giapponese nazionalizzato, afferma, “Abbiamo avuto una perdita in questa transazione poiché abbiamo acquistato il materiale a un prezzo alto, ma abbiamo dovuto concedere un prezzo inferiore per vendere sul mercato locale. Non siamo ottimisti sull’outlook della domanda nel breve termine, ma crediamo che l’interesse all’acquisto possa rafforzarsi tra la metà e la fine di ottobre in quanto la stagione dei monsoni sta volgendo al termine in India e si sta concludendo la Festività del National Day in Cina”.

I player in Vietnam hanno riscontrato prezzi perlopiù stabili nel mercato locale del PVC; sebbene i massimi del range siano scesi per riflettere le diminuzioni di circa VND600,000 ($29/ton) registrate la settimana precedente. “Abbiamo ricevuto prezzi stabili dai nostri fornitori questa settimana, ma abbiamo intenzione di aspettare ancora un momento prima di fare nuovi acquisti poiché crediamo che i prezzi abbiano ancora spazio per scendere”, riferisce un compoundatore di PVC. Un altro buyer di PVC aggiunge, “I prezzi locali sono competitivi rispetto alle importazioni in questi giorni, ma esitiamo ad acquistare poiché la domanda di prodotti finiti è scoraggiante”.
Prova Gratuita
Login