Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cosa aspettarsi per i mercati dei polimeri in Turchia dopo le festività?

di Merve Madakbaşı - mmadakbasi@chemorbis.com
  • 31/05/2019 (11:32)
I paesi islamici si preparano a celebrare la festa di Eid Al-Fitr la prossima settimana, prima di lasciare le loro scrivanie, i player della Turchia hanno espresso le loro attese in ribasso per il periodo post-festivo, tranne che per il PVC.

PP e PE in calo, nuovi ribassi attesi per giugno

I mercati delle poliolefine si sono indeboliti nell’ultima parte di maggio poiché gli sconti da parte dei trader sono diventati più visibili a causa delle preoccupazioni sull’economia e della pausa festiva. La domanda in calo ha spinto i prezzi sotto nuove soglie per https://www.chemorbis.com/en/plastics-news/Import-Saudi-homo-PP-offers-see-discounts-in-Turkey/2019/05/23/761774#reportH = class=”blue12”> PP e PE prima della fine del mese. Alcune offerte e idee di vendita per giugno sono già emerse in calo di $20-50/ton su maggio.

Le origini irregolari di PP omo da Cina e Vietnam sono emerse in Turchia ma non hanno attirato interesse all’acquisto. I buyer hanno riportato “Crediamo sia troppo rischioso assicurarsi dei carichi di lunga distanza, considerando il trend ribassista in Asia e la bassa stagione in Turchia. Alcuni buyer stanno addirittura offrendo le loro materie prime perché hanno bisogno di liquidità prima di chiudere le fabbriche per la settimana di pausa festiva”.

Per il PE, i prezzi dall’ America hanno visto le prime diminuzioni, portando a un calo della domanda a livello globale a causa delle dispute con Cina. Le offerte di LLDPE dagli USA sono scese sotto la soglia dei $1000/ton CFR in mercati come Cina, Turchia e Indonesia per eccesso di offerta.

Occhi su mercati cinesi di PP, PE

Intanto, i player di PP e PE restano curiosi in merito agli sviluppi in Cina durante l’assenza di diversi mercati come Turchia, Egitto, Medio Oriente e parte del Sudest Asiatico per le festività.

Secondo il Price Index di ChemOrbis, i mercati della Turchia hanno un premio di $20-40/ton per il PE e di $70/ton per il PP sulle offerte di importazione in Cina.

PS subisce forte pressione dalle offerte domestiche aggressive

Il mercato di importazione è diminuito a maggio poiché i costi in calo delle materie prime e l’attività debole per le preoccupazioni politiche ed economiche hanno avuto la meglio sui fattori stagionali. Di conseguenza, i produttori domestici hanno offerto prezzi competitivi. I buyer, intanto, hanno posticipato gli acquisti fino all’ultimo in attesa di vedere nuovi ribassi dopo le festività.

Il nuovo contratto europeo dello stirene dovrebbe vedere una diminuzione a tre cifre, contribuendo alle attese ribassiste del PS. Un trader globale ha osservato “I carichi di PS dall’Europa hanno invaso la Turchia a prezzi aggressivi negli ultimi due mesi. Questa situazione e le incertezze economiche hanno obbligato i distributori e i produttori domestici ad avere un’attitudine aggressiva”.

I prezzi di PS in Turchia dovrebbero restare sotto una pressione ribassista a causa delle offerte europee per giugno, attese in calo.

Venditori PVC resistono per giugno, buyer cauti

I problemi di offerta da parte della società brasiliana Braskem hanno incoraggiato le origini europee e statunitensi ad applicare gli aumenti di giugno prima delle ferie.

I trader hanno riportato “Una congestione avvenuta di recente a Port Houston ha aperto la strada alle offerte in rialzo dagli USA e una parte delle spedizioni è stata dirottata verso New Orleans”.

Ci si aspetta quindi un braccio di ferro tra venditori e buyer dopo la lunga settimana di ferie, poiché i trasformatori si preparano a spingere per ottenere degli sconti sui livelli iniziali. “Abbiamo ricevuto aumenti significative di $50-70/ton dai diversi fornitori USA. Tuttavia, non Pensiamo di pagare aumenti oltre i $25/ton”, ha affermato un trasformatore che produce profili.
Prova Gratuita
Login