Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cosa sostiene gli aumenti sui prezzi di PE in Cina?

di Esra Ersöz - eersoz@chemorbis.com
  • 29/05/2020 (11:16)
Dopo aver toccato il minimo a fine marzo ed essere rimbalzati nella prima metà di aprile, i mercati di PE in Cina hanno visto il trend rialzista perdere forza nelle settimane successive a causa della cautela da parte dei player. Tuttavia, i prezzi di PE sono aumentati ancora nelle ultime due settimane.

•   Il recente aumento è dovuto esclusivamente agli aumenti notevoli delle materie prime?
•   Ha altri fattori a supporto? Come rispondono domanda e offerta?
•   Il rimbalzo durerà nel tempo questa volta?



Ora che le materie prime sono in rialzo notevole dall’inizio di maggio, questi aumenti hanno trovato riflesso sui mercati di PE in Cina nelle ultime due settimane, anche se in maniera ridotta.


Le materie prime spingono in rialzo i prezzi di PE?

Come si può vedere dalla Fotografia di Mercato qui sopra, i forti aumenti dei costi delle materie prime hanno avuto un impatto minimo sui prezzi id PE fino ad ora.

Domanda e offerta restano protagoniste

Il sentimento è migliorato di recente sulla scia delle scorte ridotte di due dei maggiori produttori locali.

La Cina è nel mezzo di una stagione delle manutenzioni importante mentre anche l’offerta di importazione dal Medio Oriente è diminuita di recente .

La domanda è migliorata dalla fine dei lockdown e delle restrizioni dovuti al COVID-19, soprattutto nei settori costruzioni e dell’auto. L’interesse all’acquisto da tubisti e stampisti e dai trasformatori di packaging e prodotti medicali è migliorato. Di riflesso, anche i future del Dalian sono aumentati nei primi quattro giorni della settimana.



Bisogna aspettarsi altri ostacoli lungo cammino?

I player si stanno interrogando sulla sostenibilità dei recenti aumenti. Considerando che l’offerta è ridotta e la domanda è in graduale ripresa, alcuni si aspettano che questo aumento duri più a lungo di quello visto ad aprile. “Il mercato cinese sembra in grado di assorbire gli aumenti purché siano limitati”, ha osservato un’analista di ChemOrbis.

Tuttavia, ci sono fattori da osservare per capire se ci siano ancora ostacoli lungo il cammino. La performance delle economie globali è la maggiore preoccupazione per molti. Non tutti i settori stanno mostrando un segnale di miglioramento e ci vuole ancora del tempo prima che le operazioni tornino alla normalità.

La reazione dei mercati delle materie prime dà supporto al sentimento rialzista per i prezzi di PE. Se il trend rialzista dei costi delle materie prime viene meno nel breve termine, questo potrebbe riflettersi sul sentimento del PE in Asia.

Prova Gratuita
Login