Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Costi dell'etilene in calo nei mercati globali

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 03/10/2017 (16:38)
I prezzi dell’etilene a livello globale sono diminuiti nei mercati spot di recente, mentre i player del mercato hanno attribuito i costi in calo alla domanda più debole e all’oscillazione del complesso petrolifero. Anche i costi in calo della nafta in Europa e Asia hanno pesato sui mercati dell’etilene.

I future del petrolio WTI(NIMEX) hanno perso più di $1.5/bbl sulla settimana, mentre i future del petrolio Brent sono diminuiti di quasi $3/bbl nello stesso periodo.



Le diminuzioni più forti sono state registrate in Europa, dove i costi spot dell’etilene sono diminuiti di circa €60/ton sulla settimana, su base FD NWE. La notizia segue la chiusura in rialzo di €30/ton del contratto dell’etilene di ottobre nella regione.

In Asia i prezzi spot dell’etilene sono rimasti sui massimi degli ultimi sette mesi fino allo scorso mese, prima che i prezzi diminuissero la scorsa settimana e all’inizio di quella in corso. Gli ultimi prezzi spot dell’etilene indicano una diminuzione di circa $40/ton sulla settimana su base FOB Corea del Sud. I player cinesi sono attualmente fuori dal mercato in occasione della festa del National Day, che peserà sullo stato della domanda.

Negli USA i prezzi spot dell’etilene sono diminuiti di circa $90/ton nelle ultime due settimane, su base FD USG. La ragione principale dietro le offerte in calo è l’impatto dell’uragano Harvey, che ha causato la sospensione di buona parte della produzione di etilene e PE circa un mese fa.


Prova Gratuita
Login