Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Dicembre potrebbe portare diminuzioni nel mercato europeo del PP

  • 22/11/2018 (11:45)
In Europa, i player hanno iniziato a esprimere attese per il mese prossimo dopo aver chiuso le trattative di novembre per lo più a rollover, nonostante i tentativi iniziali di aumento. Nel mercato a contratto del nord Europa sono state osservare leggere diminuzioni. L’avvicinarsi della fine dell’anno, l’offerta in crescita del monomero e i mercati deboli di petrolio e nafta hanno spinto molti player ad aspettarsi delle diminuzioni.

I dati del Price Wizard di ChemOrbis mostrano che i prezzi spot del propilene su base FD NWE hanno mostrato una diminuzione complessiva di €115/ton in media da quando è iniziato il trend ribassista a fine settembre. I dati suggeriscono inoltre che i prezzi spot del propilene sono scesi sotto la soglia dei €1000/ton per la prima volta da inizio maggio.



I player hanno sentito di possibili diminuzioni di €10-20/ton per il contratto del propilene di dicembre in linea con i costi in calo della nafta. Secondo i dati medi settimanali, i prezzi spot della nafta su base CIF NWE sono diminuiti di circa $205/ton dall’inizio di ottobre, per toccare il livello più basso in più di un anno.

Un buyer di PP dall’Italia ha commentato “Per dicembre, ci aspettiamo un trend ribassista perché il mercato non ha il supporto delle materie prime”.

I player ritengono inoltre che i prezzi di PP possano avere spazio per diminuire perché sono già su livelli molto alti. Un distributore ha affermato “Crediamo sia possibile vedere diminuzioni sul PP perché i prezzi sono considerati alti e i costi in calo creano pressione”.

“La domanda di poliolefine è debole in Europa. Non ci aspettiamo una ripresa dell’interesse all’acquisto a dicembre”, ha rimarcato un rivenditore in Svizzera.
Prova Gratuita