Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Dicembre suggerisce nuovi aumenti nei mercati di PS, ABS in Europa

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 23/11/2020 (11:57)
I player di PS e ABS in Europa si preparano a nuovi aumenti per dicembre a causa dei prezzi spot in salita dello stirene e, soprattutto, delle limitazioni dell’offerta. La mancanza di importazioni dall’Asia ha peggiorato la situazione dell’offerta dell’ABS, mentre la disponibilità di PS non è ancora tornata a livelli normali dopo il riavvio degli impianti.

Corsa rialzista dell’ABS prende forza a novembre fino ai massimi dell’ultimo anno e mezzo

I mercati dell’ABS hanno aperto il mese con aumenti a tre cifre, superiori ai costi di stirene e butadiene, a causa della mancanza di offerta in corso. Le medie settimanali dell’ABS estrusione e iniezione in Italia e Nord Europa hanno raggiunto i livelli più alti da circa giugno 2019, come mostrato dai dati di ChemOrbis. I prezzi sono aumentati del 25-27% da quando il trend rialzista è partito, a inizio giugno.

Inoltre, il trend rialzista è stato supportato dal graduale recupero del settore dell’automotive e dalla domanda ininterrotta di elettrodomestici.

Ripresa import dall’Asia poco probabile fino al 2021

I mercati dell’ABS in Europa sono rimasti indietro rispetto agli aumenti nei mercati asiatici, dove il mercato dell’import in Cina ha toccato i massimi dell’ultimo decennio per la domanda forte. Poiché i fornitori asiatici si concentrano per lo più sulla Cina, i player della regione ritengono che continueranno ad arrivare meno importazioni in Europa a causa dei netback deboli.

“Uno dei nostri fornitori della Corea del Sud ha affermato che le loro quote potrebbero restare limitate fino a febbraio. Alcuni fornitori hanno dovuto ridurre le allocazioni perché non sono riusciti a soddisfare gli ordini in entrata a causa dei problemi di offerta di un produttore regionale e per l’assenza dei fornitori asiatici”, ha sottolineato un distributore.

Gli aumenti dei tassi di nolo per la mancanza di disponibilità dei container si riflettono intanto sui prezzi di ABS, mantenendo i livelli di prezzo elevati e la disponibilità ridotta nel breve termine. Un trader ha riportato dei ritardi nelle consegne dall’Asia fino a 4-5 settimane.

Inoltre, un player della regione ritiene che il grande patto firmato dalla Cina e dalle nazioni dell’Asia Pacifico possano avere un impatto sul mercato europeo nel lungo termine.

PS vede aumenti minori rispetto all’ABS

Le trattative di PS sono state chiuse con aumenti di circa €60-70/ton a novembre, dopo aver seguito un trend da stabile a in calo negli ultimi due mesi. La media settimanale di GPPS e HIPS estrusione in Italia e Nord Europa è aumentata del 15-18% da inizio giugno, secondo i dati di ChemOrbis.

Tuttavia, il trend rialzista nel mercato del PS è rimasto indietro rispetto all’ABS perché i prezzi devono ancora tornare ai livelli pre-pandemia.

Alcuni player sostengono che gli aumenti di novembre siano stati guidati dalle limitazioni dell’offerta e dai costi in crescita più che dalla domanda.

Anche se l’offerta di PS non è corta come per l’ABS, la disponibilità nella regione è stata limitata per i livelli di scorta bassi da parte del produttore. I problemi di consegna nel mercato locale sono stati attribuiti al fatto che i produttori non sono stati in grado di fare scorte sufficienti dopo i lavori di manutenzione.

Un distributore ha riportato che il loro fornitore non è in grado di dare scorte extra di alcuni gradi di GPPS e che le consegne siano più lunghe del normale.

Prezzi spot stirene in aumento a novembre, in calo sulla settimana

Oltre alle limitazioni dell’offerta, i prezzi spot dello stirene che hanno seguito i forti aumenti in Asia dovrebbero supportare ancora i mercati di PS e ABS a dicembre. Il contratto dello stirene dovrebbe chiudere con aumenti fino a tre cifre per il prossimo mese. Tuttavia, i player riportano che potrebbero rivedere le attese a seconda del percorso dello stirene nell’ultima parte di novembre.

Secondo il Price Wizard di ChemOrbis, i prezzi spot dello stirene su base FOB NWE sono aumentati di $335/ton da inizio ottobre prima di perdere in parte terreno nella scorsa settimana.

Trend simile atteso per dicembre

Il mercato dell’ABS potrebbe vedere ulteriori aumenti, simili a quelli di novembre, supportati dall’offerta corta. Tuttavia, i player di PS si aspettano di vedere aumenti minori rispetto all’ABS, come a novembre, considerando i giorni lavorativi ridotti di dicembre e l’impatto delle nuove restrizioni. Un trasformatore ha affermato che potrebbe saltare o spostare gli acquisti in caso di forti aumenti.

Prova Gratuita
Login