Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Diminuzioni si rafforzano in mercato PS Europa

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 07/04/2020 (17:40)
In Europa, aprile è stato il secondo mese consecutivo in cui i mercati del PS hanno registrato forti diminuzioni, mentre i costi in calo hanno accelerato il trend ribassista. I prezzi del PS sono stati annunciati con diminuzioni fino a €230/ton in seguito al forte calo di €315/ton nella chiusura dello stirene. Come anticipato precedentemente, i produttori di PS hanno chiesto diminuzioni minori rispetto al calo dello stirene.

All’inizio del mese, Trinseo e Ineos Styrolution hanno annunciato i nuovi prezzi del PS con riduzioni leggermente inferiori a €200/ton per aprile.

Questo era collegato all’aumento della domanda per il monouso a causa della pandemia di COVID-19, anche se alcuni settori sono per lo più fermi.

Una fonte di un produttore regionale ha riportato, “Abbiamo ridotto gli obiettivi di vendita per il mese considerando la pausa di Pasqua. Una delle ragioni per cui abbiamo evitato di riflettere l’intero calo dello stirene sui prezzi del PS è la possibilità che si assista a un’inversione del trend nei prossimi mesi. I buyer potrebbero non fare nuovi acquisti una volta che i prezzi aumentano di €200/ton”.

Nel frattempo, è diventato molto comune il rinvio delle chiusure per manutenzione a una data successiva, con i lockdown legati al coronavirus e le misure rigorose che riducono la manodopera. Secondo le fonti, un produttore del Sud Europa ha posticipato la sua chiusura per manutenzione dalla metà di aprile alla metà di giugno. Il produttore ha anche ritardato lo scambio della linea da GPPS in ABS da luglio al 2021.
Prova Gratuita
Login