Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Diversi impianti di PP in Cina ridurranno produzione per G20

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 07/06/2016 (18:12)
Fonti di mercato hanno riportato che diversi impianti di PP a Shanghai e Ningbo ridurranno la produzione nel periodo agosto-settembre, in linea con il summit del G20 che si terrà a settembre ad Hangzhou, Zhejiang.

Un trader che opera in Cina si aspetta che i prezzi del PP aumentino, dato che i prezzi del petrolio dovrebbero rimanere in rialzo a giugno e luglio, considerata la riduzione delle scorte di greggio. Il trader crede che i prezzi cambieranno direzione all’inizio di luglio.

Un altro trader ha commentato “L’avvicinarsi del G20 colpirà per lo più i produttori di PP e i prezzi saliranno a causa della crescita della domanda per l’inizio delle preparazioni per la stagione agricola a fine luglio”.

In Cina, i prezzi del PP omo rafia e iniezione si attestano a $860-930/ton CFR Cina, cash.
Prova Gratuita
Login