Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Domanda di polimeri subisce duro colpo dalla crescente crisi COVID in India

di Shibu Itty Kuttickal - sikuttickal@chemorbis.com
  • 05/05/2021 (10:44)
L’aumento dei casi di COVID-19 ha provocato un crollo della domanda interna in India sia per i mercati dei trasformatori di polimeri che per gli utenti finali.

L’India è stata colpita da una seconda ondata della pandemia come nessun altro paese al mondo. Il totale dei casi di COVID-19 ha superato la soglia dei 20 milioni, con oltre 5 milioni di casi in soli 15 giorni.


I trasformatori stanno fermando interi impianti, unità o riducendo i tassi di utilizzo degli impianti.

“Le persone sono spaventate e i trasformatori stanno chiudendo gli impianti, con molti di loro che risentono della carenza di manodopera. Quando 5-10 persone che lavorano per un impianto di trasformazione si ammalano, le unità su piccola scala non sono in grado di funzionare”, ha affermato un trader di Mumbai.

Per quanto riguarda il mercato dei clienti finali, le restrizioni in atto dopo la seconda ondata hanno portato a consumi limitati.

Più della metà dei trasformatori potrebbero subire l’impatto dell’attuale crisi, ha affermato un produttore di polimeri. “Sembra più una questione di lavoro. Le persone non sono sicure di lavorare nella situazione attuale e non puoi davvero biasimarle", ha affermato. "E gli impianti di derivati non hanno la sicurezza necessaria per continuare a lavorare."

L’impatto si sta già facendo sentire. "Abbiamo già visto chiudere il 50% o più delle unità di derivati questo mese. E non crediamo di essere giunti alla fine di questa fase", ha affermato una fonte di un’azienda che produce tubi in PVC e HDPE.

Player si aspettano contrazione della domanda del 30-40%

Ovviamente, una situazione del genere avrà un impatto sulle importazioni, sulle esportazioni e sul commercio interno di polimeri. "Mi aspetto un calo di almeno il 30% della domanda dal settore dei derivati", ha affermato il produttore. Un trader ha affermato di aspettarsi una contrazione della domanda fino al 40% per tutti i polimeri.

Lo Stats Wizard di ChemOrbis mostra che le importazioni annuali totali dell’India di tutti i polimeri sono aumentate circa del 160% nel decennio fino al 2020 a 4,880,010 ton. Le esportazioni durante lo stesso periodo sono quasi raddoppiate a 2,662,100 ton.

I player del mercato stimano il consumo totale di tutti i polimeri, inclusi PP, PE, PET, PS, PVC e ABS, a circa 8.5-9 milioni di tonnellate all’anno.

Il trader ha aggiunto, “Se un produttore non ha già ridotto i tassi di produzione, dovrebbe farlo presto. I livelli delle scorte dovrebbero accumularsi in qualsiasi mercato.”
Prova Gratuita
Login