Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Domanda in calo in India pesa su outlook del PVC di aprile

di Merve Sezgün - msezgun@chemorbis.com
  • 07/03/2019 (11:57)
Secondo i dati del Price Index di ChemOrbis, il mercato del PVC di importazione in India è in calo da quando la media dei prezzi si è stabilizzata sui massimi degli ultimi sei mesi, tre settimane fa. La flessione della domanda ha creato una pressione ribassista sui prezzi in vista delle discussioni di aprile.

Il range dei prezzi di PVC k67 di importazione per le origini dell’Estremo Oriente è diminuito di $10-20/ton sulla settimana, mentre il mercato locale ha seguito un trend da stabile a in calo di INR2500/ton ($36/ton) fino a questo punto della settimana.



Nonostante la stagione in corso, l’interesse all’acquisto è stato colpito da alcuni fattori di recente.

Revisione dei dazi anti-dumping

Fonti di mercato hanno riportato che il governo indiano sta riesaminando i dazi anti-dumping sulle importazioni di PVC da Cina, Tailandia e USA.

“I buyer preferiscono restare inattivi in questi giorni perché potrebbero esserci dei cambiamenti sui dazi anti-dumping dopo che il governo concluderà il riesame”, ha riportato un trader.

L’India ha iniziato ad applicare i dazi anti-dumping sulle importazioni di PVC a giugno 2014, per un periodo di validità di cinque anni.

Prossime elezioni

I buyer di PVC sono diventati cauti, come da attese, a causa delle prossime elezioni generali che si terranno tra aprile e maggio.

Un trader ha affermato “La domanda non è forte come lo era lo scorso mese. I buyer hanno già iniziato a limitare gli acquisti alle loro necessità più urgenti perché ritengono che il mercato possa scontrarsi con le incertezze in vista delle elezioni”.

Offerta più che sufficiente

Alcuni trader hanno spostato la loro attenzione sul fatto che l’offerta è più che sufficiente grazie all’arrivo di carichi da Russia e Ucraina nei porti indiani. “L’offerta in aumento nel mercato del PVC di importazione pesa sul sentimento”, hanno commentato.

Inoltre, le offerte per i carichi di lunga distanza si attestano al di sotto dei range di prezzo per le origini dell’Estremo Oriente.

Attività rallenta in vista degli annunci di aprile

Oltre ai fattori sopra menzionati, l’attività del PVC in India è diminuita a causa del fatto che la maggior parte dei player è rimasta inattiva dopo aver chiuso il business di marzo.

“Stiamo adesso osservando le offerte di PVC di aprile dai principali fornitori asiatici e crediamo che i nuovi prezzi possano indicare leggere diminuzioni fino a $30/ton rispetto a marzo”, ha osservato un buyer.
Prova Gratuita