Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Domanda poliolefine limitata in Europa prima della pausa per Pasqua

  • 29/03/2018 (11:10)
L’attività di trading nei mercati delle poliolefine in Europa ha visto solo una lieve ripresa prima delle prossime festività di Pasqua che inizieranno il 1° aprile. Anche se i contratti di etilene e propilene sono stati chiusi in rialzo di €10/ton in linea con le attese, non hanno dato una spinta alla domanda poiché i buyer sono rimasti inattivi per osservare il mercato e avere una migliore percezione del trend futuro.

I prezzi di PE sono ancora sotto pressione per l’offerta ampia e l’approccio aggressivo di alcuni trader, che prima avevano aperto la strada ad attese ribassiste per aprile. Tuttavia queste attese sono cambiate dopo il recente rimbalzo del complesso energetico e la chiusura in aumento del monomero.

Alcuni venditori sperano di vedere una domanda più forte ad aprile, ritenendo che i buyer che hanno abbassato i loro livelli di scorta torneranno presto a rifornirsi. Questo, insieme alla chiusura in rialzo dell’etilene, potrebbe incoraggiare i fornitori di PE a cercare dei rollover o leggeri aumenti ad aprile.

Tuttavia alcuni player non si aspettano notevoli cambiamenti della domanda, osservando che aprile sarà un mese breve in termini di attività di trading a causa di alcune festività. Se la domanda resterà debole il mese prossimo, potrebbe bilanciare possibili tentativi di aumento da parte dei fornitori di PE.

Un distributore della regione ha commentato "La domanda è stata relativamente migliore nella prima metà di marzo, mentre è rallentata di recente perché i buyer hanno adottato un atteggiamento di attesa. Crediamo che i produttori cercheranno di applicare leggeri aumenti sulle offerte di aprile dopo la chiusura in rialzo dell’etilene, tuttavia la domanda sarà il fattore principale che definirà il tono del mercato".

Prima del rimbalzo dei costi delle materie prime, le attese di PP per aprile erano concentrate su un trend stabile o in calo a causa dei pochi giorni lavorativi. In linea con il recente cambiamento del sentimento del mercato, i player a inizio settimana avevano già espresso le loro attese di vedere un leggero rialzo sul contratto del propilene. Molti player hanno osservato "In questo caso, i venditori di PP potrebbero cercare degli aumenti. I fermi impianto per manutenzione in corso e il fatto che il PP stia andando meglio del PE potrebbe aiutare i fornitori di PP a cercare degli aumenti ad aprile".

Un produttore di packaging in Germania ha riferito "Ci aspettiamo leggeri aumenti di €20/ton sulle offerte di PP per aprile a causa dei costi in rialzo del petrolio e dei prezzi spot in aumento del propilene".

Un distributore prima della chiusura del propilene di aprile aveva osservato "Il mercato del PP sembra essere bilanciato ed è supportato da diverse chiusure nella regione durante il mese. Per aprile si potrebbero ottenere leggeri aumenti soprattutto se il propilene chiuderà in rialzo. Tuttavia i pochi giorni lavorativi del mese potrebbero portare a un’attività più lenta e tenere sotto controllo il trend rialzista".

Un trasformatore in Germania ha affermato "Abbiamo avuto delle difficoltà nel reperire materiale extra per i gradi speciali, mentre i gradi regolari erano facilmente accessibili. Ci aspettiamo prezzi stabili ad aprile perché la domanda non è cambiata di molto, nonostante le festività di Pasqua".

Prova Gratuita