Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Dow progetta espansione strutture in Texas, Michigan ed Europa

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 16/05/2017 (17:34)
Secondo fonti dei media, la Down Chemical ha affermato di avere intenzione di investire $4 milliardi per l’espansione delle sue strutture in Texas, Michigan ed Europa.

La società completerà un’espansione da $6 miliardi a Freeport, che comprende un cracker da 1.5 milioni ton/anno di etilene. Il cracker aumenterà la capacità produttiva di etilene della società a 2 milioni ton/anno, rendendola la struttura di etilene più grande al mondo. Il cracker sarebbe dovuto essere terminato a marzo, ma deve ancora iniziare le operazioni commerciali.

La società costruirà inoltre un impianto da 600,000 ton/anno di materie plastiche a Freeport o in Louisiana, mentre ha intenzione di aumentare la capacità produttiva delle strutture di PET negli USA di 350,000 ton/anno.

Tra i nuovi investimenti c’è anche una struttura da 450,000 ton/anno di materie plastiche in Europa, di cui non sono stati rivelati i dettagli.

La fusione della società con DuPont, con il nome DowDuPont, dovrebbe essere completata ad agosto 2017. La fusione verrà poi divisa in tre società separate.
Prova Gratuita
Login