Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

EBITDA di LyondellBasell supera i $2 miliardi nel 3° trimestre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 24/10/2014 (18:14)
Secondo un comunicato stampa del 24 ottobre sul sito della società, la LyondellBasell ha annunciato i risultati finanziari per il terzo trimestre del 2014. Per il periodo luglio-settembre, la società ha registrato il suo massimo utile netto, attribuendo i risultati finanziari agli alti profitti dei rami olefine e poliolefine in America.

L’utile netto della società ha raggiunto $1.3 miliardi, mentre l’EBIDTA è incrementato a $2.035 miliardi nel terzo trimestre del 2014 rispetto ai $1.941 miliardi registrati nel trimestre precedente. Il CEO di LyondellBasell, Jim Gallogly ha affermato, “Durante il terzo trimestre abbiamo raggiunto dei profitti divisi per azione dalla produzione di $2.46 e, per la prima volta, l’EBITDA ha superato i $2 miliardi. I nostri rami olefine e poliolefine in America hanno generato EBITDA in eccesso di $1.1 miliardi durante il trimestre. Il mercato corto dell’etilene negli USA ha favorito gli utili da record”.

Ha aggiunto, “Le basi del settore sono rimaste buone nel trimestre e abbiamo continuato a fare progressi nel nostro programma di investimento. A fine trimestre abbiamo iniziato la produzione di etilene dall’ampliamento dell’impianto La Porte da 800 milioni libbre per anno. Questo è il primo dei diversi ampliamenti della società, che ci posiziona ben oltre gli altri impianti ancora da costruire”.

L’ EBITDA di LyondellBasell dalla sezione olefine e poliolefine in America è in rialzo di circa $179 milioni raggiungendo i $1.157 miliardi rispetto al secondo trimestre del 2014 per un incremento dei prezzi di etilene rispetto al trimestre precedente. I maggiori volumi di vendita dell’etilene hanno sostenuto l’aumento dell’utile della società nel terzo trimestre.

Intanto, l’utile della società nei rami olefine e poliolefine è incrementato a $223 milioni in Europa, Asia e nei mercati globali per i costi di produzione inferiori. L’ EBITDA è aumentato di $24 milioni a $223 milioni.
Prova Gratuita
Login