Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

EIA, outlook scorte petrolio USA in calo per 2° metà 2020 e 2021

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 08/07/2020 (16:27)
Secondo quanto riferito dalla US Energy Information Administration (EIA) nell’ultima Short-Term Energy Outlook pubblicata il 7 luglio, si prevede che le scorte globali di petrolio diminuiranno durante la seconda metà del 2020 e fino al 2021,

L’agenzia ha riferito che la pressione al rialzo dei prezzi sarà limitata da elevati livelli di scorte e surplus di petrolio nei prossimi mesi. Tuttavia, la scena potrebbe cambiare quando gli inventari petroliferi inizieranno a calare nel 2021.

Secondo il report, le scorte globali di petrolio diminuiranno di 3.3 milioni barili/giorno nella seconda metà di quest’anno e di ulteriori 1.1 milioni barili/giorno nel 2021.
Inoltre, l’EIA ha previsto anche una riduzione della produzione di petrolio negli USA nel 2020 e nel 2021, con tassi produttivi rispettivamente intorno a 11.6 milioni barili/giorno e 11 milioni barili/giorno.

I prezzi del petrolio West Texas Intermediate (WTI) potrebbero continuare a rimanere al di sotto dei $50/barile durante quest’anno e il 2021. L’agenzia ha aumentato le previsioni per il petrolio Brent e si aspetta che i prezzi raggiungano una media di $41/bbl nella seconda metà del 2020 per poi salire nel 2021 a una media di $51/bbl.
Prova Gratuita
Login