Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

EIA riporta importante calo in scorte petrolio USA

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 30/07/2020 (14:04)
Secondo il Weekly Petroleum Status Report pubblicato dalla U.S. Energy Information Administration (EIA) il 29 luglio, le scorte commerciali di petrolio (escluse quelle nella Strategic Petroleum Reserve) sono crollate di 10.6 milioni di barili a 526 milioni di barili per la settimana terminata il 24 luglio.

Le scorte nettamente inferiori sono state principalmente dovute alla domanda record di esportazioni.



Nonostante il calo settimanale, le scorte di petrolio USA sono superiori circa del 17% rispetto alla media quinquennale per questo periodo dell’anno.



Il rapporto tra le scorte nette (tenute nelle raffinerie e nelle cisterne) e le capacità di stoccaggio in funzione per gli USA è diminuito del 2% rispetto alla settimana precedente ed è diventato del 59% per la settimana terminata il 24 luglio.



L’inventario si è concentrato principalmente sui centri di stoccaggio del Golfo e della costa occidentale, dove le scorte sono diminuite del 3% durante la settimana. Anche le scorte della costa orientale sono diminuite del 2% al 53% per la settimana terminata il 24 luglio, mentre le scorte presso il centro di stoccaggio di Rocky Mountain sono diminuite dall’1% al 59%.

D’altra parte, le scorte presso il punto di consegna del NYMEX di Cushing, in Oklahoma, sono salite dal 2% al 65%, mentre il centro di stoccaggio del Midwest ha visto un aumento dell’1% delle scorte che si sono attestate al 57% la scorsa settimana.
Prova Gratuita
Login