Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

ELEME (Nigeria) aumenta prezzi PP, PE

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 18/01/2016 (18:20)
Il produttore locale di PP e PE della Nigeria, che aveva applicato diminuzioni di NGN5000/ton ($25/ton) per il PE e di NGN6000/ton ($30/ton) per il PP di gennaio, ha deciso di rivedere in rialzo i prezzi questa settimana.

Secondo le informazioni dei player, il produttore ha applicato aumenti di NGN16,000-20,000/ton ($80-100/ton) sulle offerte del PE di gennaio, mentre ha aumentato i prezzi di PP di NGN10,000-16,000/ton ($50-80/ton).

Il produttore offre HDPE film a NGN341,000/ton ($1714/ton), HDPE b/m a NGN338,000/ton ($1699/ton), HDPE iniezione a NGN339,000/ton ($1704/ton), LLDPE film a NGN335,000/ton ($1684/ton), LLDPE iniezione a NGN345,000/ton ($1734/ton), PP rafia a NGN297,000/ton ($1493/ton), PP iniezione a NGN294,000/ton ($1478/ton) e PP copo iniezione a NGN307,000-315,000/ton ($1543-1583/ton) ex-Port Harcourt, cash, IVA del 5% esclusa.

Un trader che opera a Lagos, Nigeria, ha commentato "Vista la svalutazione del naira contra il dollaro USA, il trading di importazione ha visto una notevole frenata. Inoltre, continuano le difficoltà al momento di aprire lettere di credito presso le banche, poiché il governo del paese dà la priorità alle importazioni di generi alimentari e medicinali, piuttosto che alla plastica. L’offerta di materiale nazionalizzato è diventata quindi scarsa nella distribuzione e questo ha supportato ELEME nella sua politica dei prezzi. Le consegne della società sono inoltre limitate, perché l’impianto non funziona a tassi completi. D’altra parte, l’economia del paese è stata colpita in modo negativo dai prezzi del petrolio più bassi degli ultimi tredici anni, poiché la Nigeria, il maggiore produttore di petrolio in Africa, è fortemente dipendente dall’export di petrolio".
Prova Gratuita
Login