Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Economia Francia rallenta a un ritmo più lento del previsto nel secondo trimestre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 31/07/2020 (12:02)
Secondo i media, i dati dell’ufficio statistico francese Insee hanno mostrato che l’economia francese si è contratta a un ritmo più lento di quanto inizialmente stimato nel secondo trimestre. La seconda maggiore economia della zona euro si è ridotta di un record del 13,8% nel periodo aprile-giugno, leggermente migliore rispetto alle stime iniziali degli economisti del 15,4%.

Dopo un calo rivisto del 5,9% nel primo trimestre del 2020, ciò ha indicato il terzo trimestre consecutivo di contrazione nell’economia francese. I risultati negativi sono stati collegati a uno dei più severi blocchi di coronavirus in Europa.

Nel frattempo, il calo trimestrale del PIL destagionalizzato è stato peggiore della performance dei suoi pari. L’economia tedesca si è ridotta del 10,1% nel secondo trimestre, mentre Austria e Belgio hanno registrato rispettivamente un calo del 10,7% e del 12,2%.

Su base annuale, l’economia si è contratta del 19%, ha riferito Insee.
Prova Gratuita
Login