Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Economia USA cresce moderatamente nel quarto trimestre del 2019

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 28/02/2020 (13:41)
Il prodotto interno lordo reale (PIL) negli Stati Uniti è aumentato a un tasso annuo del 2,1% nel quarto trimestre del 2019, secondo l’Ufficio di analisi economica. La crescita del PIL reale nel quarto trimestre è stata la stessa di quella del terzo.

L’aumento del PIL reale ha rispecchiato i contributi positivi delle spese per consumi personali (PCE), delle spese del governo federale, delle esportazioni, degli investimenti fissi residenziali e delle spese statali e locali, ha affermato l’Ufficio di presidenza. Tuttavia, questi sono stati parzialmente compensati dai contributi negativi degli investimenti di inventario privato e degli investimenti fissi non residenziali.

L’Ufficio di presidenza ha anche riferito che l’economia del paese è cresciuta del 2,3% su base annua nel 2019, rispetto a un aumento su base annua del 2,9% nel 2018. Ciò ha segnato la crescita annuale più lenta in tre anni e ha mancato l’obbiettivo di crescita del 3% dell’amministrazione americana.

La decelerazione del PIL reale nel 2019 è stata attribuita alle decelerazioni degli investimenti fissi non residenziali e PCE.

Un altro rapporto dell’Ufficio censimento statunitense ha mostrato che i nuovi ordini di beni durevoli fabbricati a gennaio sono diminuiti dello 0,2% a $ 246,2 miliardi. Questa diminuzione ha seguito un aumento del 2,9% a dicembre.

Anche le spedizioni di beni durevoli fabbricati a gennaio sono diminuite dello 0,2% a $250,1 miliardi, in calo per il settimo mese consecutivo. Gli inventari dei beni durevoli fabbricati erano praticamente invariati a gennaio a $435,4 miliardi.
Prova Gratuita
Login