Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Egitto: mercato PVC in ripresa, emergono origini irregolari dall’Europa

  • 18/07/2016 (11:39)
In Egitto, i prezzi del PVC hanno registrato una notevole ripresa nel mercato delle importazioni nell’ultima settimana, a seguito della riduzione dell’offerta di materiale dagli USA. Il mercato aveva toccato i minimi degli ultimi quattro mesi la settimana precedente alla festività dell’Eid, prima di tornare a registrare forti aumenti fino a $90/ton nelle prime due settimane di luglio.



Secondo i dati del Price Index di ChemOrbis, dopo la fine della festività dell’Eid, i prezzi del PVC di importazione hanno riguadagnato oltre la metà delle perdite del periodo maggio-giugno. I player già si aspettavano che il trend ribassista perdesse forza dopo la pausa, a causa della forza maggiore sul PVC di Westlake (USA), oltre che per gli imminenti fermi impianto in Asia, tra cui quelli di Formosa Plastics, Hanwha Chemical e Taiyo Vinyl.

Per quanto riguarda la domanda, i venditori sono ottimisti per il breve termine, considerati i bassi livelli di scorta dei buyer che avevano evitato di acquistare materiale durante il Ramadan, a causa dell’outlook ribassista. Un trader ha osservato “La domanda resta debole dopo la fine della festività dell’Eid, ma crediamo che un maggior numero di buyer sarà interessato a rifornire le scorte nei prossimi giorni”. Un trasformatore ha affermato di aver osservato un miglioramento della domanda per i prodotti finiti.

Alcuni player hanno ricevuto offerte per un’origine irregolare del nord Europa la scorsa settimana, con i prezzi che formano i minimi del range complessivo. La comparsa di queste offerte è stata interpretata come un segnale che i produttori europei stanno cercando mercati di esportazione verso cui dirigere il materiale in vista dell’imminente pausa estiva.
Prova Gratuita