Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Egitto: prezzi PP, PE per dicembre da produttori MO

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 30/11/2015 (15:09)
In Egitto, i player hanno iniziato a ricevere le offerte per il PP e il PE di dicembre dai produttori del Medio Oriente. I nuovi prezzi sono riportati per lo più da rollover a in calo rispetto ai livelli iniziali di novembre annunciati dai produttori.

Un produttore dell’Arabia Saudita ha annunciato i prezzi del PE a rollover sui livelli iniziali di novembre. Tuttavia, rispetto agli ultimi livelli delle trattative chiuse dai produttori, i nuovi prezzi indicano aumenti di $40/ton. Per quanto riguarda il PP omo, il produttore ha concesso riduzioni di $10-40/ton sui livelli iniziali di novembre. I prezzi del PP film e fibra del produttore sono scesi di $10-20/ton rispetto ai livelli iniziali di novembre, ma sono aumentati di $70/ton sulle ultime trattative di novembre. Per il PP omo, i prezzi del produttore di dicembre sono diminuiti di $40/ton rispetto ai livelli iniziali di novembre, ma sono saliti di $50/ton rispetto agli ultimi prezzi del mese. Il produttore ha abbassato i prezzi del PP copo iniezione di $40/ton, ma ha mantenuto stabili i prezzi del PP copo random su base mensile.

Le offerte attuali del produttore sono riportate a $1370/ton per l’LDPE, l’HDPE e l’LLDPE film, a $1400/ton per l’HDPE b/m e a $1420/ton per l’HDPE iniezione, CIF Suez 90 giorni. Le offerte per il PP film del produttore si attestano a $1250/ton, mentre quelle per il PP copo random iniezione a $1380/ton con gli stessi termini.

Dall’altra parte, i nuovi prezzi di un produttore del Kuwait indicano diminuzioni di $10-20/ton sui livelli iniziali di novembre, secondo quanto riportato dai player. Il produttore offre l’LLDPE e l’HDPE film a $1280/ton CIF, 90 giorni.

Un trasformatore ha riportato “I produttori dell’Arabia Saudita e del Kuwait sembrano avere quote limitate per dicembre. Il produttore saudita sembra essere fermo sui livelli di offerta, in quanto ha sottolineato che non è disposto a negoziare questo mese. Tuttavia, i player nel mercato continuano ad affermare che sono ottenibili degli sconti per questo mese. Inoltre, gli acquisti nel mercato delle importazioni sono ostacolati dai problemi nell’aprire lettere di credito presso le banche e dagli alti tassi di cambio. L’offerta locale non è soddisfacente, ma i prezzi stanno seguendo un trend ribassista verso la fine dell’anno”.

Un trader ha commentato “Le nuove offerte di PE del produttore saudita indicano rollover, mentre le offerte di PP sono diminuite. Crediamo che i livelli di offerta attuali del produttore siano ancora molto alti considerando lo stato della domanda. Inoltre, la domanda di importazione è debole rispetto alla domanda locale”.

Un altro trasformatore ha confermato i nuovi livelli di offerta per dicembre da un produttore saudita e ha aggiunto “Pensiamo che i livelli iniziali per dicembre siano ancora troppo alti considerate le deboli condizioni del mercato. Crediamo che emergeranno livelli di trattative più bassi durante il mese”.

Un altro trasformatore ha confermato che il produttore dell’Arabia Saudita ha mantenuto stabili i prezzi del PE e ha ridotto quelli del PP. Il trasformatore ha affermato che i nuovi livelli sono ancora alti, ma che l’offerta corta da parte del produttore supporta i suoi prezzi. Il trasformatore ha aggiunto “Nonostante le quote piuttosto limitate, le allocazioni del produttore saudita sono migliori rispetto al resto dei produttori del Medio Oriente, e potrebbe quindi trarre vantaggio da questa situazione. Tuttavia, come è accaduto negli ultimi due mesi, nei prossimi giorni ci aspettiamo livelli più bassi sulle trattative da parte del produttore”.
Prova Gratuita
Login