Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Etilene crolla in Asia per eccesso di offerta

di Merve Madakbaşı - mmadakbasi@chemorbis.com
  • 08/03/2019 (11:50)
I prezzi spot dell’etilene in Asia hanno seguito un trend ribassista dopo aver toccato il massimo a metà febbraio. Prima del picco, avevano registrato un mese di aumenti fino a toccare i livelli più alti da ottobre 2018.

Prezzi in calo dai massimi degli ultimi 4 mesi nella 2ª metà di febbraio

I prezzi dell’etilene nella regione sono notevolmente aumentati tra metà gennaio e metà febbraio quest’anno, a causa dell’offerta limitata.

La domanda buona dai player cinesi, soprattutto dai produttori di stirene nel periodo pre-festivo, ha rafforzato il trend rialzista, spingendo i costi dell’etilene sopra ai costi di LDPE e LLDPE in Cina e Sudest Asiatico a metà dello scorso mese.

A inizio marzo, i player di Asia, Turchia ed Europa hanno confermato che i fornitori coreani hanno fermato le offerte di PE, preferendo vendere etilene per ottenere margini migliori.

Calo complessivo C2 supera i $100/ton in due settimane

L’ampia disponibilità di etilene dalle altre regioni è stata indicata come una delle cause che hanno fatto diminuire i prezzi del monomero. I prezzi su base CFR Estremo Oriente sono diminuiti in tutto di $105/ton dalla metà dello scorso mese, come si può vedere dal grafico che segue, ottenuto grazie alla media settimanale del Price Wizard di ChemOrbis.



Fermi impianto freneranno i ribassi del C2?

Resta da vedere se la stagione delle manutenzioni dei cracker in Asia aiuterà a rallentare la flessione dei prezzi dell’etilene o meno nei prossimi giorni. Durante marzo-maggio, molti cracker soprattutto in Giappone e Corea del Sud si fermeranno per i lavori annuali di manutenzione che dureranno 1-2 mesi.

“I prezzi spot dell’etilene hanno sostenuto il trend ribassista anche se i future del petrolio e dei prezzi spot della nafta non sono cambiati molto nelle ultime due settimane. L’offerta lunga ha diluito l’impatto della stagione delle manutenzioni sul mercato”, hanno osservato alcuni.

Cosa ha portato al surplus di offerta?

A causare l’eccesso di offerta sono state le importazioni che dall’Europa sono arrivate in Asia a causa del notevole premio dell’etilene asiatico sull’Europa. Secondo il Price Wizard di ChemOrbis, la media settimanale dei prezzi spot dell’etilene in Asia ha ancora un premio di $116/ton sull’Europa, nonostante le recenti diminuzioni.
Prova Gratuita