Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Etilene, propilene in Asia potrebbero passare in backwardation per riavvio di Lotte

di Jennifer Lee - jlee@chemorbis.com
  • 04/12/2020 (18:46)
Il riavvio di Lotte Chemical l’8 dicembre ha mitigato l’attuale trend rialzista del mercato. Le curve forward dei prezzi spot di etilene e propilene sono rimaste ampiamente in contango nelle ultime settimane, per arrivo a dicembre.

Il sentimento del mercato era stato inizialmente debole nei primi giorni di ottobre, fino alla notizia della chiusura del cracker di LG Chemical a Yeosu del 5 novembre, a causa di un incendio. Di seguito, il panico e le notizie sull’offerta corta avevano portato le curve di backwardation di etilene e propilene in contango e il trend rialzista del mercato è andato avanti sinora.

Il riavvio di Lotte ha portato i partecipanti del mercato a rivedere l’outlook dei prezzi per la seconda metà di dicembre e inizio gennaio.

Il cracker di Daesan è stato chiuso il 4 marzo a seguito di un’esplosione che ha ferito oltre trenta persone. Lotte Chemical aveva quindi dichiarato forza maggiore sulle olefine dal cracker che produce 1.1 milione ton/anno di etilene, 550,000 ton/anno di propilene e 150,000 ton/anno di butadiene.

Persistono aumenti per pronta consegna

ETILENE

Per il momento, il trend rialzista ha portato a trattative di etilene siglate a livelli più alti per arrivo nella prima metà di dicembre.

Il 4 dicembre, i prezzi spot sono stati quotati a $995/ton CFR Cina e a $965/ton CFR SEA. Questi livelli sono in rialzo rispettivamente di $5/ton e $15/ton.

I prezzi spot sono stati commercializzati in rialzo dagli 850/ton FOB Arabia Saudita di fine novembre a $995 CFR Corea del Sud il 3 dicembre. Le trattative comprendono le aste di metà novembre di Formosa per 10,000 ton di etilene, quella di PetroRabigh per 9,000 ton di etilene e vari acquisti riportati dalla giapponese Eneos Corp. All’inizio della settimana, LG Chemical ha acquistato un carico a $995/ton CFR Corea del Sud.

PROPILENE

Per il propilene, il trend rialzista ha portato a offerte e controfferte in rialzo, ma ci sono state meno trattative riportate sui livelli più alti.

A metà novembre, il propilene era stato commercializzato a circa $920-930/ton CFR Corea. Le transazioni spot sono poi aumentate a $1,020-1,030/ton CFR Cina a fine novembre. Poi è stata la volta dell’asta insolitamente alta di Formosa per 10,000 ton di propilene a $1,067/ton FOB Taiwan, o a circa $1,100+/ton CFR Giappone. Infine, questa settimana, Formosa si è di nuovo aggiudicata sei carichi per un totale di 10,000 ton di propilene a $980/ton (quattro lotti) e a $998/ton (due lotti) FOB Taiwan, o circa $1030-1048/ton CFR NEA per scarico a dicembre.

Il mercato del propilene è stato quotato a $985/ton FOB Corea del Sud e a $1035/ton CFR Cina il 4 dicembre. Il livello di prezzo è aumentato di $15-25/ton sulla scorsa settimana.

Come si può vedere dal grafico creato con il Price Wizard di ChemOrbis, le curve forward di etilene e propilene su base CFR Cina sono passate da backwardation a contango a inizio novembre, dopo la chiusura del cracker di LG Chemical a Yeosu. I prezzi spot sono aumentati fortemente da inizio novembre e continuano a salire.



Riviste attese di forward

Andando verso la seconda metà di dicembre e a gennaio 2021, i trader si aspettano che le attuali curve forward in contango tornino in graduale backwardation sia per l’etilene che per il propilene, per eventualmente rafforzare la backwardation nella seconda metà di gennaio.

Oltre al riavvio di Lotte Chemical, la più grande minaccia ai prezzi rialzisti dell’etilene è l’attesa di circa 30,000-40,000 ton di carichi oltreoceano, soprattutto carichi su base ex-USG che arriveranno in Asia da gennaio. Sono già state sentite offerte per etilene a $960/ton CFR Cina per la seconda metà di gennaio, rifiutate dai buyer cinesi.

Per il propilene, non ci sono state voci di carichi oltreoceano diretti in Asia per gennaio perché i trader hanno riferito che non si è ancora aperta una finestra di arbitraggio Ovest-Est. Di conseguenza, la pressione ribassista è meno forte il propilene.

Un trader si aspetta che i prezzi di etilene possano diminuire a fine dicembre e nella prima metà di gennaio, probabilmente scendendo a $950-960/ton CFR NEA, per vedere cali ancora più forti a circa $900-920/ton CFR NEA nella seconda metà di gennaio.

Prova Gratuita
Login