Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Europa, Asia: prezzi spot stirene seguono trend opposti

  • 31/05/2016 (11:28)
I prezzi spot dello stirene stanno seguendo trend opposti in Asia e in Europa questa settimana. I prezzi hanno guadagnato del terreno in Europa prima dell’inizio di giugno, supportati dal rialzo dei costi del petrolio e dai problemi di produzione nella regione, mentre in Asia lo stirene è diminuito.



In Asia, i prezzi spot dello stirene hanno registrato una diminuzione di oltre $40/ton su base FOB Corea alla fine della scorsa settimana. Rispetto all’inizio di maggio, i prezzi spot indicano un calo ancora più forte di quasi $100/ton, nonostante siano aumentati all’inizio di questa settimana. Il calo dei costi dello stirene è stato attribuito all’aumento dei livelli di offerta, oltre che alla debolezza dei mercati dei derivati.

Grand Pacific Petrochemical ha riavviato l’impianto da 240,000 ton/anno di stirene a Tashe, Taiwan la scorsa settimana, dopo aver completato la manutenzione programmata iniziata nella prima metà di aprile. Fonti di mercato hanno riportato che l’impianto sta funzionando a tassi completi questa settimana. Anche la società della Cina Yuhuang Chemical sta facendo funzionare l’impianto di stirene da 200,000 ton/anno al 100% della capacità, secondo quanto riportato alla fine della scorsa settimana. L’impianto è stato riavviato nella settimana del 23 maggio, dopo essere stato chiuso per lavori di riparazione all’inizio del mese.

I prezzi spot dello stirene in Europa hanno registrato un aumento di oltre $60/ton sulla settimana su base CIF NWE, a causa dei problemi di produzione nella regione. Total ha dichiarato forza maggiore sullo stirene da Gonfreville, Francia, la scorsa settimana, a causa di un problema tecnico, oltre che per gli scioperi nella regione. E’ stato riportato che l’unità è tornata ad essere attiva, ma starebbe funzionando a tassi ridotti. L’unità di stirene di Trinseo da 300,000 ton/anno a Bohlen, Germania è ancora ferma per manutenzione e dovrebbe riprendere le operazioni a giugno.

Prima del recente rialzo dei prezzi spot dello stirene in Europa, le attese erano per prezzi da rollover a in calo di €30-40/ton per l’imminente chiusura del contratto dello stirene. Tuttavia, i player si aspettano ora che l’aumento dei prezzi spot supporti il contratto del monomero.
Prova Gratuita