Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Europa, CEFIC: produzione chimici bassa a gennaio

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 15/04/2015 (16:18)
Secondo i dati forniti dal Consiglio Europeo delle Industrie Chimiche, CEFIC, la produzione di prodotti chimici nell’UE resta bassa a gennaio dopo un aumento dello 0.2% sull’anno nel 2014. I dati mostrano che la produzione di prodotti chimici è scesa dello 0.3% su base annuale mentre i prezzi dei chimici sono anch’essi diminuiti del 6% a gennaio.

La produzione di petrolchimici della regione è diminuita del 7.6% a gennaio rispetto allo stesso mese del 2014. La produzione di chimici speciali è aumentata del 4.2%, segnando una delle note più positive del rapporto. La produzione di composti inorganici basici è scesa dell’1.2% se paragonata ad un anno prima, mentre la produzione di polimeri e chimici di consumo, è diminuita rispettivamente dello 0.6% e dello 0.2% a gennaio.

Per tutto il 2014, la produzione di chimici nell’UE ha segnato una leggera crescita dello 0.2% sull’anno mentre le vendite sono scese dell’1.1% rispetto al 2013. CEFIC attribuisce la crescita lenta alla diminuzione delle esportazioni, che ha aiutato a bilanciare l’effetto dei vertiginosi prezzi del petrolio e dei costi diminuiti del produttore.

Secondo i dati, il surplus commerciale netto dell’UE è sceso a €44.1 miliardi ($46.68 miliardi) nel 2014 rispetto ai €48.2 miliardi ($51 miliardi) nel 2013. Le esportazioni nette sono diminuite del 51% sull’anno mentre le importazioni sono aumentate del 12.5% nel 2014. Il surplus del commercio della regione con l’Asia – esclusi Cina e Giappone, è cresciuto di €544 milioni, mentre i surplus commerciali netti di chimici con la Cina e gli USA sono scesi rispettivamente a €671 milioni ($710.5 milioni) e a €5.4 miliardi ($5.71 miliardi) nel 2014.

Intanto, CEFIC ha riportato che l’indice sulla fiducia del settore chimico (CCI) dell’UE è sceso nel primo trimestre del 2015 a causa di una diminuzione delle aspettative di un incremento degli ordini e della produzione.
Prova Gratuita
Login