Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Europa, cresce l'incertezza sulle attese di aumento per il mercato del PS?

  • 19/09/2017 (11:25)
I fornitori europei di PS si sono avvicinati al mercato con aumenti massicci di €200-210/ton, dopo la chiusura del contratto mensile dello stirene. Con i forti aumenti, i prezzi spot del PS hanno raggiunto i massimi degli ultimi cinque mesi in Italia, secondo i dati del Price Wizard di ChemOrbis.

Anche se i player sono rimasti scioccati da questi aumenti e i buyer hanno per lo più evitato di acquistare oltre le loro necessità, sulle trattative sono passati aumenti di €190-200/ton a causa dell’offerta corta.

Non solo i costi, ma anche i problemi logistici hanno supportato gli aumenti di settembre. I player europei hanno dovuto affrontare diverse difficoltà dovute alla chiusura di una linea ferroviaria nel sud della Germania. Come risultato del traffico interrotto dalla Germania verso Italia e Svizzera, INEOS Styrolution ha dichiarato forza maggiore sulle consegne di ABS e PS per entrambi i paesi. La linea ferroviaria dovrebbe essere riaperta il 7 ottobre.

Un distributore in Italia ha osservato "Siamo dovuti passare ai tir al posto del trasporto ferroviario e i costi sono aumentati dopo la chiusura della linea in Germania. Quindi avremmo dovuto applicare aumenti di €250/ton poiché le spedizioni su strada sono più care".

Intanto sono emerse le prime attese circa l’outlook futuro del PS, poiché alcuni player si aspettano che l’attuale trend rialzista continui anche a ottobre. Tuttavia i prezzi volatili dello stirene hanno gettato un’ombra sulle attese rialziste di recente poiché i prezzi spot dello stirene hanno registrato diminuzioni a tre cifre durante settembre, prima di rimbalzare ancora nell’ultima parte della scorsa settimana. I player si chiedono ora se i prezzi spot del PS vedranno dei ribassi a ottobre, per i prezzi spot volatili dello stirene.

Alcuni player, che avevano fatto delle scorte nei mesi precedenti per evitare gli aumenti di settembre, sono ora cauti sulle voci delle possibili revisioni al ribasso del mercato del PS. Un buyer ha riportato di aver acquistato solo il 50% delle quote abituali. Una fonte di uno dei principali produttori ha osservato "I prezzi di PS potrebbero perdere gli aumenti recenti a ottobre, tornando ai livelli di agosto".

Inoltre di recente sono emerse offerte di importazione interessanti nel mercato del PS in Italia. Le offerte competitive di GPPS dalla Russia sono emerse inferiori di €135/ton rispetto ai minimi del range locale, mentre le offerte di HIPS per la stessa origine sono in calo di €165/ton rispetto ad altre origini europee.

Un buyer ha preferito acquistare GPPS indiano tramite il mercato dell’import, in calo di €110-120/ton rispetto ai minimi del mercato spot per le origini europee. Il buyer ha pagato prezzi inferiori di €130/ton per l’HIPS dall’India.
Prova Gratuita