Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Europa, emergono attese per marzo nel mercato dell’ABS

  • 16/02/2016 (11:00)
In Europa, le trattative per l’ABS di febbraio si stanno chiudendo con rollover o con diminuzioni, a seconda dell’origine del materiale, e hanno iniziato ad emergere le attese per marzo.

Un produttore del sud Europa sta chiudendo i GA dell’ABS di febbraio con diminuzioni tra €20-40/ton in Germania. Una fonte del produttore ha commentato “Abbiamo ricevuto diversi ordini, in quanto la domanda dal settore dell’automotive è buona. Per marzo ci aspettiamo degli aumenti”.

I distributori in Italia stanno offrendo l’ABS europeo con diminuzioni fino a €40/ton per febbraio, mentre stanno mantenendo i prezzi stabili rispetto al mese precedente per il materiale nazionalizzato dall’Asia. Uno dei venditori ha riportato di aver sentito voci di possibili aumenti per marzo. Un altro distributore sta aspettando di ricevere le nuove linee guida dal suo fornitore della Corea del Sud questa settimana, dopo la fine delle festività per il Capodanno cinese, commentando che si aspetta prezzi più alti.

Nonostante le voci circa possibili aumenti per il prossimo mese, i buyer credono che sia più probabile una stabilizzazione. Un trasformatore in Germania ha commentato “I prezzi dell’ABS indicano riduzioni fino a €40/ton sul mese e la disponibilità è normale. Crediamo che i prezzi abbiano toccato il fondo questo mese, ma non ci aspettiamo di vedere grandi cambiamenti a marzo”. Un altro trasformatore in Francia ha affermato che si aspetta rollover per il prossimo mese, osservando che il consumo di ABS non è alto per il momento. Un buyer in Italia ha aggiunto “Sono emerse voci di possibili aumenti per marzo, ma ci aspettiamo per lo più rollover, considerando che i prezzi del petrolio restano a livelli bassi”.

Per quanto riguarda le materie prime, i prezzi spot dello stirene su base FOB NWE sono aumentati di $35/ton alla fine della scorsa settimana, a causa delle voci di una riduzione dei tassi di utilizzo in linea con i ristretti margini di produzione. Sebbene diversi buyer credano che le attuali dinamiche di mercato non siano in grado di sostenere una ripresa, il recente aumento dei costi dello stirene sembra per ora supportare le attese rialziste per marzo.
Prova Gratuita