Skip to content

Opzioni Filtro
Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
 

Europa, mercato PE indifferente al rialzo dell’etilene

  • 07/07/2016 (11:34)
In Europa, questa settimana sono emersi i prezzi iniziali per il PE di luglio, dopo che il contratto dell’etilene è stato chiuso con un aumento di €10/ton su giugno la scorsa settimana. Nonostante la chiusura in rialzo del contratto del monomero, i nuovi prezzi per il PE indicano diminuzioni su giugno, a causa della domanda debole e dei livelli di offerta sufficienti. Attualmente, le offerte per luglio indicano diminuzioni fino a €40-60/ton rispetto agli ultimi livelli di giugno.

Un trasformatore in Germania ha affermato di aver ricevuto una nuova offerta per luglio dal suo fornitore regolare del nord Europa a rollover su giugno, e crede che sarà in grado di ottenere degli sconti sulle trattative, a causa della domanda debole. Inoltre, alcuni player hanno commentato che il mercato del PE ha subito una forte pressione dal mercato delle importazioni.

Un produttore europeo ha affermato “Abbiamo applicato piccole riduzioni sulle offerte del PE di luglio, mentre potremmo concedere ulteriori sconti durante le negoziazioni questo mese, considerato l’interesse all’acquisto debole”.

Un trasformatore che opera in Italia ha affermato di aver ricevuto le nuove offerte di luglio per l’LDPE e l’LLDPE dal suo fornitore regolare del sud Europa con diminuzioni di circa €40-50/ton su giugno. Il trasformatore ha aggiunto “La domanda è debole e crediamo che il trend del mercato resterà ribassista fino ad agosto”.

Un trader ha chiuso delle trattative per luglio con riduzioni di €50-60/ton sui livelli iniziali di giugno, e ha riportato che la domanda sembra leggermente migliorata rispetto al mese scorso, e alcuni player si stanno chiedendo se il mercato sia vicino ai minimi, considerate le offerte in calo per luglio.
Prova Gratuita