Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Europa, mercato PS segue calo contratto stirene ad aprile

  • 09/04/2018 (10:52)
I prezzi del PS in Europa hanno riportato una forte diminuzione ad aprile dopo un trend rialzista durato quattro mesi perché la chiusura dello stirene in calo di €125/ton ha obbligato i fornitori ad annunciare diminuzioni a tre cifre. Anche l’offerta buona e la domanda debole in tutta la regione hanno contribuito all’inizio del trend ribassista.

In Italia, sono state annunciate diminuzioni di €100-120/ton per il nuovo mese, mentre la risposta dei buyer alle forti riduzioni di prezzo è stata debole finora. "I trasformatori non hanno fretta di acquistare nuovi carichi, ora che i recenti scioperi in Francia non hanno avuto un impatto notevole sull’offerta che è considerata buona. In più, le vacanze di Pasqua all’inizio del mese hanno lasciato l’attività moderata", hanno sottolineato i player.

Un produttore di PS del Sud Europa ha iniziato a cercare diminuzioni di €120/ton in linea con la chiusura in calo dello stirene. Una fonte del produttore ha osservato, "La domanda complessiva è stata molto debole nel primo trimestre dell’anno. Perciò, speriamo che l’attuale trend ribassista possa incrementare l’interesse all’acquisto nei prossimi giorni".

Un distributore in Belgio ha riportato di aver registrato una domanda debole da parte dei suoi clienti anche dopo le diminuzioni di prezzo a tre cifre sulla base delle linee guida indicate dai suoi fornitori. "Questo soprattutto a causa della mancanza di problemi legati all’offerta nella regione", ha commentato.

I buyer, intanto, per il momento stanno adottando un atteggiamento di attesa, mentre alcuni di loro hanno espresso le prime attese di un nuovo giro di diminuzioni per il PS a maggio. Un trasformatore di prodotti monouso in Italia ha affermato "Abbiamo ricevuto i prezzi di PS in calo di €105/ton dai nostri soliti fornitori del Nord Europa, mentre un produttore dell’Est Europa ha offerto riduzioni di €100/ton. Tuttavia, pensiamo di posticipare i nostri acquisti per un po’ perché ci aspettiamo altre diminuzioni di €40/ton per il prossimo mese".

Un trasformatore in Germania ha affermato "Il mercato resta calmo dopo le vacanze di Pasqua. I venditori sembrano aperti a ulteriori diminuzioni a seconda dei volumi di acquisto. Tuttavia, seguiremo un atteggiamento di attesa perché crediamo che ci sia ancora spazio per un calo dei prezzi ad aprile".
Prova Gratuita