Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Europa, player PE esprimono attese ribassiste per dicembre

  • 22/11/2016 (11:46)
In Europa, i player nel mercato del PE stanno esprimendo le loro attese per dicembre, per lo più concentrate su un trend ribassista a causa del calo dei costi dell’etilene e del petrolio, in aggiunta alla domanda debole.

Secondo i prezzi medi settimanali sul Price Wizard di ChemOrbis, i prezzi spot dell’etilene su base FD NWE stanno seguendo un trend in calo da fine ottobre a causa del riavvio dei cracker nella regione, oltre che per la domanda debole nel mercato dei derivati per l’avvicinarsi della fine dell’anno. I prezzi spot dell’etilene sono attualmente riportati a circa €795-800/ton FD NWE, in calo di €30-35/ton sulla settimana e di circa €115/ton su fine ottobre.



Un distributore in Germania si aspetta una diminuzione di €30/ton sul contratto dell’etilene di dicembre, supportata dal calo dei mercati del petrolio e dall’attesa riduzione della domanda dai mercati dei derivati.

Un trader ha riportato che le condizioni del mercato sono deboli a causa della domanda limitata e dell’offerta soddisfacente, aggiungendo che per dicembre si aspetta delle piccole diminuzioni sia sul contratto dell’etilene che sui prezzi del PE, in quanto i venditori hanno scorte ampie e stanno subendo una pressione dalle vendite.

Un distributore in Svizzera ha affermato “Abbiamo difficoltà a chiudere le trattative questo mese, poiché la domanda è debole. I buyer si aspettano prezzi più bassi a dicembre, per cui stanno acquistando secondo necessità nonostante le offerte competitive. I livelli di offerta sono buoni sia per il PP che per il PE”.

Un trasformatore in Italia ha affermato “Abbiamo già chiuso delle trattative di LDPE con un produttore della Corea del Sud a rollover. Ci aspettiamo prezzi più bassi a dicembre”.

Un distributore che opera in Italia ha riportato che la domanda è debole e si aspetta che l’attività sia calma a dicembre, in quanto sarà un mese corto in termini di giorni lavorativi.

Un altro distributore ha riportato di aver chiuso le trattative a rollover su ottobre, mentre ha aggiunto che terrà le scorte ridotte e farà business back-to-back. La domanda è in generale debole, sebbene alcuni buyer abbiano acquistato volumi aggiuntivi per prezzi competitivi.
Prova Gratuita