Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Europa, player esprimono attese iniziali per agosto nel mercato del PVC

  • 12/07/2016 (11:39)
In Europa, il mercato del PVC sta seguendo un trend da stabile a in rialzo questa settimana. Alcuni venditori hanno deciso di riflettere metà o l’intera diminuzione di €10/ton del contratto dell’etilene sui prezzi del PVC, mentre i buyer stanno cercando di chiudere le trattative a livelli per lo più stabili rispetto al mese scorso. I player hanno iniziato ad esprimere le attese per agosto.

I produttori del nord Europa hanno annunciato aumenti di €10-15/ton sui prezzi del PVC la scorsa settimana. I produttori hanno affermato che la domanda è stata debole a giugno, aggiungendo che non si aspettano di vedere nessun grande miglioramento dell’interesse all’acquisto nemmeno questo mese. Un produttore del sud Europa ha quasi esaurito la maggior parte delle allocazioni spot di PVC con piccoli incrementi di €5/ton su giugno all’inizio della settimana. Una fonte del produttore ha commentato “La domanda è stata finora normale, e i clienti stanno acquistando volumi regolari. Per agosto, ci aspettiamo rollover, in quanto l’attività di trading diminuirà ulteriormente a causa della pausa estiva. Potremmo dirigere i nostri volumi verso i mercati di esportazione, dove la domanda è migliore”.

In Italia, diversi distributori hanno chiuso le trattative di luglio con aumenti di €5/ton per PVC dall’est Europa e in rialzo di €10/ton per materiale dal nord Europa. I venditori hanno commentato che i buyer sono cauti con gli acquisti, in quanto stanno cercando di ridurre le scorte in vista della pausa estiva. Per agosto, un distributore ha commentato che si aspetta un trend stabile, dato che alcuni fermi impianto nella regione potrebbero portare il mercato del PVC sui livelli attuali.

Un compoundatore ha acquistato del materiale da rollover a in aumento di €10/ton dai suoi fornitori regolari e ha affermato che la domanda per i prodotti finiti è stabile. Il buyer crede che i prezzi del PVC potrebbero rimanere stabili ad agosto, a seconda dei costi dei feedstock. Un produttore di tubi ha deciso di acquistare carichi di importazione, considerandoli più competitivi rispetto al materiale locale. Il trasformatore ha osservato “La domanda per i nostri prodotti finiti è stata piuttosto debole a giugno e non è ancora migliorata. Ci aspettiamo che i prezzi del PVC perdano terreno non appena il mercato non sarà più supportato dai costi”.

Nel nord Europa, le trattative nel mercato spot del PVC si stanno chiudendo da rollover a in leggero aumento di €5/ton. Alcuni distributori hanno affermato che si aspettano che i prezzi del PVC restino per lo più stabili ad agosto, affermando che un cambiamento di trend non è probabile per il breve termine.

Per quanto riguarda i GA del PVC di luglio, un trasformatore in Francia ha chiuso le sue trattative a rollover su giugno con diversi fornitori europei. Altri buyer in Germania e nei Paesi Bassi hanno ricevuto le offerte iniziali per luglio con incrementi di €5-10/ton, ma si aspettano di pagare prezzi stabili su giugno dopo aver negoziato. Sebbene i venditori credano che i prezzi del PVC rimarranno sui livelli attuali il prossimo mese, le attese sono per un cambiamento del trend da parte dei buyer.
Prova Gratuita