Skip to content

Opzioni Filtro
Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
 

Europa: produttori PVC cercano aumenti, buyer scettici

  • 06/09/2016 (11:43)
In Europa, i prezzi del PVC di settembre sono emersi dopo che il contratto dell’etilene è stato annunciato a rollover su agosto. Nonostante i costi stabili, i produttori di PVC europei stanno cercando di applicare piccoli aumenti nel tentativo di recuperare i loro margini, mentre alcuni player nel mercato della distribuzione non hanno seguito la stessa politica di prezzo.

Un produttore del nord Europa ha iniziato ad offrire il PVC per settembre con aumenti di €5-10/ton su agosto. Una fonte del produttore ha commentato “Miriamo a recuperare i margini che abbiamo perso a luglio, mentre dobbiamo ancora ricevere un feedback riguardo le nostre nuove offerte. La domanda dovrebbe riprendersi in Germania. I buyer in Italia e in Francia stanno per ora adottando un atteggiamento di attesa”.

Un altro produttore del nord Europa ha applicato piccoli aumenti di €10/ton sui prezzi del PVC di settembre. Una fonte del produttore ha osservato “La domanda è stata buona finora e ci aspettiamo che settembre sia un mese forte in termini di attività di trading, dopo che l’interesse all’acquisto è stato inferiore alle attese ad agosto”.

Nonostante i target di aumento dei produttori, nel mercato spot del PVC dell’Italia sono disponibili prezzi stabili. Un distributore che offre PVC dall’est Europa ha mantenuto le offerte invariate per settembre. Il venditore ha affermato che la sua disponibilità per il k70 è corta, aggiungendo di aver ricevuto un feedback positivo dai suoi clienti.

Un compoundatore ha confermato di aver ricevuto offerte stabili su agosto per il PVC dall’est Europa. Il buyer si aspetta di chiudere le trattative nella seconda metà del mese, commentando che la domanda è per ora buona. Un altro compoundatore ha già acquistato PVC dal nord e dall’est Europa a rollover sul mese scorso, mentre ha affermato che sono presenti anche offerte con aumenti di €10/ton. Tuttavia, il buyer credere che i venditori che mirano a piccoli incrementi potrebbero dover rivedere i loro prezzi nei prossimi giorni.

Un altro buyer in Francia ha chiuso i GA del PVC di settembre a livelli stabili su agosto, e ha commentato che il settore dei tubi è calmo per il momento, dato che diversi player sono appena tornati sul mercato dopo la pausa estiva.
Prova Gratuita