Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Europa, venditori PE cercano incremento sui margini nonostante etilene stabile

  • 03/08/2017 (11:49)
In Europa sono emerse le prime offerte di agosto nel mercato del PE dopo il risultato stabile del contratto mensile dell’etilene. Anche se le prime attese indicavano rollover o in alcuni casi delle diminuzioni per agosto e un aumento a settembre, alcuni venditori hanno iniziato a cercare un incremento dei margini in linea con l’incremento della domanda dei derivati, con la mancanza di disponibilità di monomero e i costi in rialzo della nafta.

Un produttore del nord Europa ha applicato da rollover a leggeri aumenti, soprattutto su LDPE e LLDPE, a causa dell’offerta più corta per alcuni problemi di produzione e dei ritardi con le consegne dall’Arabia Saudita.

Un distributore in Francia sta offrendo HDPE e LLDPE a rollover ma ha applicato un aumento di €20/ton sull’LDPE, sotto pressione dall’offerta corta. Il distributore ha affermato "Il sentimento è cresciuto. Abbiamo venduto ampie quote a luglio e abbiamo aumentato i prezzi di LDPE perché abbiamo scorte basse. Tuttavia siamo riusciti a chiudere solo poche trattative perché la domanda in Italia è calma".

I buyer hanno confermato le preoccupazioni per l’offerta. Un produttore di packaging che ha già accettato aumenti mensili di €30-50/ton sull’LDPE questa settimana ha affermato "L’LLDPE è più corto perché abbiamo avuto difficoltà nell’assicurarci il materiale per le nostre necessità, anche se limitate".

Un altro produttore di packaging nei Paesi Bassi ha sottolineato "Non abbiamo ricevuto molte offerte finora questo mese, e questo ci fa pensare che i venditori non siano sotto pressione dalle vendite. Stiamo ordinando i nostri volumi mensili regolari, anche se la produzione sarà più bassa del 60% rispetto al normale ad agosto, perché vogliamo avere delle scorte di sicurezza per settembre, quando i prezzi dovrebbero aumentare".

Un buyer di PE in Italia ha affermato "Anche se ci siamo assicurati dei carichi di importazione dal Medio Oriente con consegna a settembre per le voci di aumento, pensiamo di acquistare volumi extra da parte dei fornitori europei".

Per il PP, le richieste di aumento non sono così evidenti come per il PE. Un distributore ha commentato "Il mercato del PP è più bilanciato rispetto al PE per la disponibilità migliore".
Prova Gratuita