Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Eurozona, PMI del manifatturiero ancora in rialzo a novembre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 01/12/2015 (17:26)
Secondo l’indice finale dei manager degli acquisti (PMI) redatto da Markit Economics, l’attività del manifatturiero nell’Eurozona è salita ad una lettura di 52.8 punti a novembre, in linea con le letture iniziali, registrando il livello più alto da aprile 2014. Qualsiasi lettura sopra i 50 punti indica un’espansione, mentre qualsiasi lettura sotto i 50 punti indica una contrazione.

L’indice finale di Markit rivela che l’indice della produzione ha toccato i massimi degli ultimi 18 mesi con una lettura di 54.0 punti, mentre l’indice per gli ordini di esportazione ha registrato la lettura più alta degli ultimi sei mesi, pari a 49.3 punti rispetto a 48.6 di ottobre. Tuttavia, l’indice degli ordini di esportazione è inferiore alla lettura iniziale di 49.5 punti.

Nella regione, il PMI del manifatturiero della Germania è salito a una lettura di 52.9 a novembre da 52.1 punti a ottobre, registrando il livello più alto in tre mesi e battendo le stime iniziali di 52.6 punti. Il PMI del manifatturiero in Francia è rimasto stabile a 50.6 a novembre; le stime iniziali prevedevano una lettura di 50.8.

Tuttavia, il PMI di Markit Economics riguardante il settore manifatturiero del Regno Unito ha registrato una lettura di 52.7, in calo rispetto alla lettura rivista di 55.2 a ottobre. Il PMI finale del Regno Unito non ha battuto le stime, che prevedevano una lettura di 53.6 a novembre.
Prova Gratuita
Login