Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Eurozona, PMI di novembre resta forte nonostante flessione sul mese

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 01/12/2020 (14:24)
Secondo l’indice dei manager degli acquisti (PMI) pubblicato da Markit Economics, l’indice PMI destagionalizzato dell’Eurozona è diminuito a 53.8 a novembre rispetto al 54.8 di ottobre.

Nonostante il calo mensile, il settore del manifatturiero nella regione è rimasto in territorio di espansione, con le condizioni operative in crescita per il quinto mese consecutivo a novembre.

Fatta eccezione per Paesi Bassi e Irlanda, tutti i paesi hanno registrato delle letture del PMI più basse lo scorso mese. La Germania è stata ancora una volta la migliore, con un PMI di 57.8.

Il paese è stato seguito da Paesi Bassi e Irlanda, con le letture del PMI ai massimi rispettivamente degli ultimi 22 mesi e degli ultimi 3 mesi.

I dati di novembre mostrano che il settore manifatturiero in Austria e Italia ha mostrato una crescita solida, mentre in Spagna e Francia sono state registrate contrazioni marginali.


Prova Gratuita
Login