Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Eurozona, calo mensile e crescita annua della produzione nell’edilizia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 18/05/2017 (15:05)
Secondo i dati Eurostat, la produzione destagionalizzata nel settore edile dell’Eurozona è diminuita dell’1.1% a marzo su base mensile, mentre è incrementata del 3.6% su base annua.

Secondo i dati, la diminuzione mensile a marzo 2017 era dovuta principalmente alla contrazione del settore edilizia dell’1.7%. I dati mostrano che Francia, Svezia e Portogallo hanno registrato le diminuzioni più forte, rispettivamente del 5.1%, 4.5% e 2% nella produzione edilizia mentre Polonia, Slovenia, Slovacchia e Ungheria hanno registrato gli aumenti più significativi rispettivamente del 9.7%, 6.5%, 3.6% e 3.4% su base mensile.

Tuttavia, i dati hanno rivelato che la crescita dell’edilizia nell’Eurozona su base annua a marzo 2017 era legata per lo più all’incremento del 6.8% dell’ingegneria civile e del 2.7% della costruzione di edifici. Tra gli stati membri, Slovenia, Ungheria e Polonia hanno registrato l’aumento più significativo della produzione nell’edilizia su base annua rispettivamente del 41.5%, 33.2%, 13%, mentre Spagna (5%) e Romania (1%) hanno registrato le diminuzioni più forti su base annua.
Prova Gratuita
Login