Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Eurozona, in rialzo indice manifatturiero a gennaio

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 26/01/2015 (17:57)
Secondo l’indice preliminare dei manager degli acquisti (PMI) redatta da Markit Economics, la produzione del manifatturiero nell’Eurozona è aumentata a gennaio. Il PMI di Markit è aumentato al a 51 rispetto al 50.8 di dicembre. La lettura di gennaio è in linea con le stime degli economisti secondo un’indagine di Reuters. Ogni lettura superiore a 50 indica espansione.

L’aumento nel manifatturiero della nella regione è stato attribuito al miglioramento delle condizioni delle fabbriche in seguito ai cali significativi del prezzo del petrolio insieme al recente annuncio della Banca centrale europea (BCE) di un nuovo piano di quantitative easing.

Nella regione, il PMI della Germania è diminuito a 51 rispetto al 51.2 registrato a dicembre. La lettura della Germania è stata al di sotto delle stime iniziali degli analisti, i quali prevedevano una lettura di 51.7. I dati dalla Francia suggeriscono una contrazione continua, poiché il PMI era stato quotato a 49.5 a gennaio rispetto al 47.9 a dicembre.

Intanto, secondo il Markit, i servizi nella Eurozona sono aumentati a 52.3 a gennaio rispetto a 51.6 a dicembre, registrando un aumento di tre mesi. La lettura di gennaio è stata leggermente superiore alle stime degli economisti, i quali prevedevano un aumento a 52.
Prova Gratuita
Login