Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Eurozona, rallenta crescita economica nel 2° trimestre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 01/08/2016 (17:54)
Secondo i dati preliminari dell’ufficio di statistica dell’Unione europea (Eurostat), la crescita economica dell’Eurozona ha visto un rallentamento nel secondo trimestre, a causa dell’incertezza prima del voto per l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea. Gli economisti hanno interpretato questo dato come un possibile segnale di una crescita futura più debole.

I dati dell’Eurostat mostrano che il PIL nei diciannove paesi che usano la moneta unica è aumentato dello 0.3% su base trimestrale nel periodo di aprile-giugno, la metà della crescita dello 0.6% del primo trimestre dell’anno. Dopo una forte crescita economica nei primi tre mesi dell’anno ci si aspettava una decelerazione per il trimestre successivo, cui si è sommata l’incertezza per il referendum sulla Brexit.

L’inflazione nell’Eurozona è aumentata in modo inatteso dello 0.2% a luglio. La Commissione europea e la Banca centrale europea hanno rivisto in calo le attese di una crescita del PIL per l’Eurozona sia per il 2016 che per il 2017, dopo il referendum sulla Brexit.
Prova Gratuita
Login