Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Eurozona vendite al dettaglio in calo mensile, rialzo annuale a dicembre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 03/02/2017 (18:56)
Secondo i dati pubblicati dall’ufficio di statistica dell’Unione europea Eurostat, le vendite al dettaglio nell’Eurozona sono diminuite a dicembre mese su mese mentre sono aumentate su base annuale.

I dati di Eurostat mostrano che le vendite al dettaglio sono in calo dello 0.3% su base mensile a dicembre in seguito alla diminuzione dello 0.4% a novembre. Questo calo è stato causato dalla diminuzione del carburante dell’ 1.1% e degli alimentari, bevande e tabacco dello 0.4%.

Tra gli stati membri, il più grande apporto alla diminuzione mensile nelle vendite al dettaglio è prodotto dalla Finlandia (3.2%), Regno Unito (2.8%), Irlanda e Svezia (entrambi 2.7%) mentre l’aumento maggiore è stato registrato in Lussemburgo (1.9%), Belgio (1.1%) e Francia (0.8%).

Tuttavia, i dati mostrano che le vendite al dettaglio dell’Eurozona sono aumentate a dicembre su base annuale dell’ 1.1% grazie all’aumento delle vendite per la produzione di prodotti non alimentari del 2.1% e per gli alimentari, bevande e tabacco dello 0.7%.

Tra gli stati membri, il più grande apporto alla diminuzione annuale delle vendite al dettaglio è prodotto dalla Finlandia (2.2%), Germania (1.1%), Danimarca e Austria (entrambi 1%) e Malta (0.7%) mentre l’aumento maggiore è stato registrato in Lussemburgo (14.7%), Slovenia (10.1%), Romania (7.9%) e Regno Unito (6.6%).
Prova Gratuita
Login