Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

ExxonMobil riavvia, DuPont chiude complesso olefine di Orange

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 31/01/2017 (17:47)
Secondo fonti di mercato, ExxonMobil ha riavviato la produzione al complesso di olefine di Baytown, Texas lo scorso fine settimana, dopo una manutenzione in seguito all’incendio avvenuto il 20 gennaio a causa di un problema meccanico.

Il complesso della società di Baytown, Texas, la maggiore raffineria di petrolio e petrolchimici negli USA, ha una capacità di produzione di 1.18 milioni di tonnellate/anno di etilene e di 800,000 ton/anno di propilene. Inoltre, può lavorare 584,000 barili/giorno di petrolio.

Intanto, l’unità di olefine DuPont di Orange, Texas, è stata chiusa la scorsa settimana per un black out al sito.

Le fonti hanno riferito che tutte le unità saranno presto pronte al riavvio.

L’unità di olefine di Orange ha una capacità di produzione di 750,000 ton/anno e costituisce il 2.32% di tutta la capacità di etilene degli USA.
Prova Gratuita
Login