Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Fatturato Chandra Asri (Indonesia) periodo tra gennaio e settembre in calo del 29%

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 17/01/2020 (16:52)
Il produttore indonesiano Chandra Asri ha riportato un calo del 29% sull’anno nei profitti per i primi nove mesi del 2019 a $1.39 miliardi a causa dei volumi di vendita ridotti per le manutenzioni programmate ad agosto e settembre e dei prezzi medi di vendita in calo soprattutto per etilene e PE.

In una dichiarazione, la società ha aggiunto che l’EBITDA (utile al lordo di interessi, imposte e ammortamenti) è diminuito del 54% sull’anno a $155 milioni rispetto ai $337 milioni nel periodo da gennaio a settembre dello scorso anno.

La società ha ritenuto responsabili i margini dei petrolchimici in calo a causa dell’ampliarsi della capacità in USA e Cina e la domanda dei polimeri calma nelle esportazioni di prodotti finiti date le tensioni commerciali tra USA e Cina.
In una sezione dell’analisi, il fatturato delle olefine della società è diminuito del 47% sull’anno durante il periodo a $316 milioni, mentre le poliolefine hanno visto un calo dei profitti del 29% a $645 milioni. Nel frattempo, il fatturato derivato dalla produzione di stirene è sceso del 9% a $286 milioni mentre quello del butadiene è diminuito del 5% a $133 milioni durante il periodo.

L’amministratore della società Suryandi ha affermato nella dichiarazione che la società Chandra Asri ha avviato un nuovo impianto di PE e ha realizzato una capacità di PP aggiuntiva da 110,000 tons/anno con l’eliminazione dei colli di bottiglia.

L’amministratore ha aggiunto, “Continuiamo a fare importanti progressi per adottare una decisione finale di investimento sul nostro progetto CAP 2, per la costruzione di un secondo cracker che porti a una crescita esponenziale e contribuisca al miglioramento dell’offerta domestica dei prodotti petrolchimici, per ridurre le importazioni e migliorare la bilancia dei pagamenti in Indonesia”.

I due maggiori azionisti della società Chandra Asri sono il Gruppo Barito Pacific e SCG Chemicals, che fa parte della società tailandese Siam Cement Group.
Prova Gratuita
Login