Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Future petrolio in aumento dopo decisione di tagliare la produzione

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 13/04/2020 (11:40)
I future del petrolio sono aumentati lunedì, dopo che OPEC, Russia e altri produttori conosciuti come OPEC+ hanno concordato di ridurre la produzione per supportare i prezzi.

Il taglio alla produzione "ha riconosciuto l’impegno dei produttori del gruppo OPEC+ per stabilizzare i mercati dell’energia e ha riconosciuto l’importanza della cooperazione internazionale nel garantire la resilienza dei sistemi energetici", ha affermato l’OPEC in un comunicato stampa.

I paesi partecipanti diminuiranno la loro produzione complessiva di petrolio di 9.7 milioni barili/giorno dal 1° maggio 2020 per un periodo iniziale di due mesi che si concluderà il 30 giugno, ha dichiarato l’OPEC.

Per i seguenti sei mesi fino alla fine di dicembre, il taglio concordato sarà di 7.7 milioni barili/giorno seguito da una riduzione di 5.8 miolioni barili/giorno per i 16 mesi da gennaio 2021 a fine aprile 2022, ha aggiunto l’organizzazione.

I future del petrolio sono aumentati in reazione a questi sviluppi.

Alle 10.25 ora di Singapore (02.25 GMT) di lunedì, i future WTI di maggio sono aumentati del 5.6% a $24.03/bbl mentre i future del Brent di giugno sono aumentati del 4,7% a $32,96/bbl.

La domanda mondiale di carburante è diminuita drasticamente a causa dei lockdown per impedire la diffusione del COVID-19 che hanno tenuto la maggior parte delle persone nelle loro case.
Prova Gratuita
Login