Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

GAIL (India), utile netto in calo del 66% nel Q3

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 04/11/2015 (17:25)
Secondo quanto riportato dai media, l’utile netto della società indiana GAIL ha registrato una diminuzione del 66% nel terzo trimestre a INR4.41 miliardi ($67 milioni) da INR13.03 miliardi ($199 milioni) nello stesso periodo del 2014, mentre gli analisti si aspettavano un utile netto di INR5.2 miliardi ($79.4 milioni).

I deboli risultati finanziari della società nel periodo luglio-settembre sono stati attribuiti al calo delle vendite del settore petrolchimico e di quello degli idrocarburi, oltre che ai costi in rialzo. Le vendite di petrolchimici di GAIL sono scese del 38%, mentre gli utili dal GPL (gas di petrolio liquefatto) e degli idrocarburi liquidi sono diminuiti del 56%. I costi totali della società per il trimestre sono saliti dell’11% a INR136.43 miliardi ($2.08 miliardi), mentre le spese finanziarie sono salite del 78% nello stesso periodo.

GAIL ha inoltre riportato che ha intenzione di investire $440 milioni nei prossimi tre anni per lavori di ampliamento. Oltre a questi progetti, la società statale dell’India Hindustan Petroleum Corp Ltd (HPCL) e GAIL stanno prendendo in considerazione di costruire un nuovo impianto petrolchimico a Andhra Pradesh, India.
Prova Gratuita
Login