Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Germania, produzione industriale ed esportazioni in rialzo ad aprile

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 08/06/2015 (16:56)
Secondo i dati forniti dal Ministero dell’Economia della Germania, la produzione industriale del paese è aumentata ad aprile. La produzione industriale è aumentata dello 0.9%, dopo essere stata rivista sulla base delle oscillazioni dovute alla stagionalità e dell’inflazione ad aprile, grazie alla domanda domestica più forte e alla ripresa dell’economia dell’Eurozona, a seguito di una diminuzione dello 0.4% nel mese precedente. Le stime iniziali degli economisti prevedevano un aumento dello 0.6% in un sondaggio condotto da Bloomberg. Su base annuale, la produzione industriale è incrementata dell’1.4% ad aprile.

I dati mostrano che la produzione manifatturiera è aumentata dello 0.7% mentre la produzione di beni di investimento è salita dell’1.5% ad aprile rispetto ad un mese prima. La produzione petrolifera è cresciuta dell’1.4% mentre quella del settore delle costruzioni è incrementata dell’1.3% ad aprile. Tuttavia, la produzione di beni al consumo è diminuita dello 0.9%.

Intanto, secondo quanto riportato in un diverso rapporto fornito dall’Ufficio di Statistica Federale (Destatis), in Germania ad aprile sono aumentate anche le esportazioni, in misura maggiore rispetto alle attese, registrando una crescita mensile dell’1.9% su base destagionalizzata. Le stime iniziali degli analisti prevedevano un aumento dello 0.1% in un sondaggio condotto da Reuters. Tuttavia, le importazioni sono diminuite dell’1.3%, scendendo sotto le stime degli economisti che si aspettavano un aumento dello 0.5%. Il surplus commerciale del paese ha raggiunto i €22.3 miliardi.

In linea con gli ultimi forti risultati registrati dall’economia della Germania, il 5 giugno la Bundesbank ha alzato le sue previsioni circa la crescita economica del paese. Secondo quanto riportato dalla banca, quest’anno l’economia del paese aumenterà dell’1.7% e dell’1.8% nel 2016 rispetto alle stime di dicembre 2014 che prevedevano un tasso di crescita rispettivamente dell’1% per il 2015 e dell’1.6% per il 2016.
Prova Gratuita
Login