Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Giugno indica nuovi cali per i mercati del PP, PE in Europa

  • 19/05/2017 (10:40)
I player nel mercato europeo delle poliolefine stanno concludendo il loro business di maggio con diminuzioni di €20-50/ton. Questo a causa della domanda debole e della buona offerta che hanno forzato i venditori a tagliare le offerte di PP e PE, nonostante la stabilità dei contratti dei monomeri per questo mese. Adesso, le aspettative prevedono nuovi cali per giugno, i quali stanno indebolendo l’attività di mercato per il resto del mese nella regione.

Un distributore in Germania ha detto, “Nonostante i nostri prezzi di PP siano competitivi, l’interesse all’acquisto resta molto basso. Crediamo che il nuovo contratto del propilene sarà siglato in ribasso considerando le diminuzioni dei prezzi spot”. Un agente di un produttore del Nord Europa ha detto che nonostante il suo fornitore abbia provato ad essere irremovibile sulle sue offerte, gli sconti sono stati inevitabili durante maggio a causa della domanda debole.

In qualche parte della regione, intanto, sono passati diminuzioni più forti, poiché un venditore di PP nei Paesi Bassi ha dichiarato, “Abbiamo concesso sconti di €70/ton cercando di attirare l’interesse dei buyer. La nostra offerta è normale e la domanda è debole”.

Nonostante il rimbalzo del petrolio, i prezzi spot dell’etilene e propilene in Europa hanno registrato diminuzioni di €20/ton su base FD NWE settimana su settimana. Rispetto all’inizio di maggio, sono diminuiti di circa €85-95/ton in media con gli stessi termini. Questo è dovuto all’aumento dell’offerta grazie al riavvio dei cracker di Dow Chemical, Total e INEOS.

Di conseguenza, diversi player hanno espresso la loro idea che i nuovi contratti del propilene e dell’etilene possano essere siglati in calo di €20-40/ton per il prossimo mese.
Pertanto, i buyer di PP e PE stanno adottando ampiamente una posizione di attesa a causa delle aspettative di nuovi ribassi a giugno in Europa.

Un produttore di imballaggi in Italia, che ha acquistato solo dell’ HDPE film a maggio, ha detto, “Ci siamo pentiti di aver concluso questa trattativa poiché abbiamo ricevuto dei prezzi più bassi qualche giorno dopo. Abbiamo intenzione di esaurire le nostre scorte di LDPE e LLDPE fino alla fine del prossimo mese”.

I venditori di PE nella regione stanno cercando di usare le loro scorte a causa di un nuovo ribasso previsto per giugno.
Prova Gratuita