Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Governo Giappone annuncia decisione su ADD per PET cinese

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 04/09/2017 (12:58)
Secondo una comunicazione ufficiale da parte del governo giapponese del 1° settembre 2017, il Giappone imporrà un dazio antidumping provvisorio sul PET con un alto grado di polimerizzazione di origine cinese. Le importazioni di PET da Hong Kong e Macao saranno esenti dal dazio.

Gli importatori di PET dovranno pagare il dazio antidumping o fornire una garanzia. Se i tassi antidumping definitivi saranno più bassi rispetto ai tassi provvisori, la differenza sarà rimborsata.

I dati antidumping provvisori riportati di seguito saranno in vigore dal 2 settembre 2017 al 1° gennaio 2018.



Secondo Reuters, il Giappone ha importato un totale di circa 365,000 ton di PET dalla Cina nell’anno fiscale terminato a marzo 2016, in rialzo del 22% sull’anno, pari al 55% del totale delle importazioni di PET del paese.
Prova Gratuita
Login