Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Graduale ripresa della domanda dà speranza ai mercati dei polimeri

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 01/06/2020 (11:48)
In linea con i piani di normalizzazione, le attività nei settori del manifatturiero e dei servizi nei maggiori mercati dovrebbero vedere una ripresa dopo un lungo periodo inattività. Ci sono i primi segnali di una ripresa della domanda post-lockdown. Intanto, la transazione alla nuova normalità richiede la continuità delle misure di igiene che manterranno alta la domanda in alcuni segmenti.

CINA
Plastiche rigide vedono domanda migliore da automotive e costruzioni

La domanda di PP e PE ha iniziato a crescere a inizio febbraio in Cina in linea con il crescente bisogno di polimeri per uso medico. Nuove line di produzione sono state costruite per andare incontro alla crescente domanda di mascherine a causa della diffusione del virus. Questo ha portato a un’offerta corta per alcuni gradi di PP omo che ha spinto i prezzi di PP non tessuto e fibra in rialzo.

Oltre alla domanda in crescita dalle applicazioni medicali, anche il consumo di prodotti monouso e di packaging alimentare è aumentato durante la battaglia contro l’epidemia di coronavirus.

La Cina è stato il primo paese a riemergere dal lockdown e la domanda è migliorata anche nei settori delle costruzioni e dell’automotive. Le attività economiche in crescita e i tassi di produzione in rialzo nelle fabbriche hanno supportato il sentimento all’acquisto. I prezzi di PVC, HDPE pipe e iniezione sono stati spinti in rialzo dalla domanda in crescita da questi settori, dopo mesi di misure di confinamento.

SUDEST ASIATICO
Speranza per recupero della domanda dopo i lockdown

Le attese di ripresa dopo aver revocato le misure di lockdown hanno dominato il sentimento nei mercati del Sudest Asiatico. Le richieste crescenti per gli aumenti in Cina e la graduale ripresa delle attività manifatturiere stanno supportando questa visione. Una domanda migliore è stata osservata anche in Vietnam e Tailandia.

Il Vietnam è stato il primo paese del Sudest Asiatico ad allentare le restrizioni da fine aprile. In Vietnam, la domanda per i sacchi jumbo è aumentata di recente in risposta alla necessità di stoccare le scorte in eccesso. Un trasformatore ha affermato “La domanda di sacchi jumbo è buona. Molti paesi sono ancora in lockdown, rallentando le vendite. Quindi, i sacchi giganti vengono usati per mettere via i prodotti non venduti”.

I player della Malesia hanno notato una domanda migliore per le applicazioni di packaging alimentare, mentre il TNT è stato il prodotto con la domanda più alta rispetto agli altri gradi di PP a causa della forte richiesta di mascherine per i lavoratori nel settore sanitario.

EUROPA
Outlook domanda beni essenziali resta promettente

Gli acquisti indotti dal panico per il virus hanno creato un boom della domanda per il packaging alimentare e per i prodotti per l’igiene durante marzo e aprile in Europa. La domanda è rallentata in alcuni segmenti quando la situazione ha iniziato a normalizzarsi, mentre l’outlook della domanda di cibo, igiene e prodotti farmaceutici resta promettente.

Alcuni gradi di LDPE usati per il packaging flessibile hanno visto una domanda forte. I trasformatori hanno fatto funzionare le linee di HDPE b/m a tassi completi perché questo grado è usato per fare flaconi e gel disinfettanti per le mani. Anche il PET è stato usato per il packaging alimentare, cosmetici e visiere protettive.

C’è stata una crescente richiesta di mascherine, lenzuola per letti di ospedale e guanti protettivi per combattere la diffusione del COVID-19, supportando il PP TNT e il grado fibra.

“Le nostre vendite sono state soddisfacenti per i gradi fibra e non tessuto”, ha riportato un player.

I divisori trasparenti, realizzati in PMMA, PC, PVC e GPPS, sono diventati di uso comune nei supermercati e negli uffici come parte delle misure di distanziamento sociale. I divisori per gli uffici creano un ambiente di lavoro più sicuro.

Alcuni player hanno riportato una domanda migliore di GPPS usato per le provette. Le provette sono realizzate in diversi prodotti, come PS, PP, PE e PVC. Il PVC è usato anche per le sacche di sangue e flebo.

L’alta stagione per l’agricoltura dovrebbe iniziare a giugno e dovrebbe supportare i prezzi di LDPE. Con l’offerta regionale più corta per questo grado, alcuni buyer si sono assicurati delle scorte extra in vista dei potenziali aumenti di giugno.

TURCHIA
Riaperture potrebbero far crescere domanda di monouso

Come nel resto del mondo, la domanda di polimeri per uso medico è andata bene anche in Turchia. Il non-tessuto ha visto una buona domanda perché usato per i dispostivi protettivi, compresi mascherine e guanti. La domanda di packaging alimentare e prodotti per l’igiene è cresciuta grazie all’accaparramento per le misure di lockdown.

I buyer di PET bottiglia hanno affermato “La domanda di flaconi per i prodotti per l’igiene resta buona nel mercato locale e dell’export e questo ha bilanciato in parte le perdite del settore del beverage”.

Anche i barbieri, i parrucchieri e i negozi di estetica hanno ripreso le attività come parte del piano di ritorno alla normalità e la domanda di prodotti monouso e per la disinfezione è cresciuta. I negozi useranno salviette antibatteriche invece degli asciugamani tradizionali.

Inoltre, la Turchia si sta preparando ad allentare le restrizioni dal 1° giugno, permettendo a bar, caffè e ristorante di riprendere le attività. Questo dovrebbe portare a un incremento della domanda di prodotti monouso e di bibite.

Cosa dice il quadro generale?

Dall’altra parte della Medaglia, la buona performance in alcuni settori deve ancora creare un impatto importante sulla domanda complessiva. Mentre sempre più paesi riemergono dal lockdown, la domanda complessiva per il tessile e l’automotive non ha visto un recupero notevole a causa della cancellazione della domanda dei mesi scori. Le attività nel settore dei tappeti, uno dei più colpiti dal virus, si sono fermate anche per la normale calma durante il Ramadan.

Il consumo di beni non essenziali è ben lontano dal tornare ai livelli pre-virus, come ha riportato un compoundatore.

Anche se la riapertura dei negozi nei maggiori mercati dell’export, come Europa e USA, ha fatto crescere le speranze di una ripresa del tessile, un ritorno alla normalità nel settore dell’auto sembra non essere possibile per le difficoltà legate alla crisi economica.
Prova Gratuita
Login