Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Guerra commerciale peggiora, Trump risponde alla Cina con più dazi

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 26/08/2019 (11:56)
Secondo una dichiarazione effettuata il 23 agosto dal Rappresentante per il Commercio degli Stati Uniti, (USTR), gli USA aumenteranno i dazi del 5% sui beni cinesi per un valore di $550 miliardi. L’ultima decisione è la risposta all’ultima mossa della Cina di aumentare i dazi su beni statunitensi per un valore di $75 miliardi .

Di conseguenza, il dazio attuale del 25% su importazioni cinesi per un valore di approssimativamente $250 miliardi aumenteranno al 30% dal 1 ottobre 2019. La lista dei prodotti non è stata divulgata al momento della pubblicazione.

Il Rappresentante per il Commercio ha anche annunciato che i dazi del 10% su importazioni cinesi per un valore di $300 miliardi annunciati precedentemente dal Presidente Trump, aumenteranno al 15%, a partire dal 1° settembre come previsto.

Come era già stato riportato nel dettaglio nelle Plastic News di ChemOrbis USA posticipano nuove tariffe su alcuni beni importati dalla Cina, nel mese di agosto Trump ha posticipato i dazi aggiuntivi su beni cinesi per un valore di $300 miliardi a causa delle preoccupazioni riguardo al fatto che potrebbero intralciare gli acquisti natalizi. Le tariffe posticipate includono beni di consumo come cellulari, laptop e abbigliamento.
Prova Gratuita
Login