Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

I mercati spot dell’etilene in Asia torneranno indietro dai minimi di 10 anni?

di Başak Ceylan - bceylan@chemorbis.com
  • 15/10/2019 (10:34)
I dati del Price Wizard di ChemOrbis hanno mostrato che i prezzi spot dell’etilene su base CFR Cina sono calati di $70/ton la scorsa settimana, toccando i livelli minimi in più di 10 anni. Questo ha rappresentato una diminuzione totale del 20%, o più di $200/ton in media, a partire dall’inizio del trend ribassista a fine agosto di quest’anno.



Domanda resta debole dopo la Golden Week

La domanda spot non si è rinforzata in seguito alla fine delle ferie per la Golden Week in Cina. Nonostante il mercato non fosse attivo durante le ferie, il sentimento è stato ribassista per via dei riavvii dei cracker.

Due venditori riavviano la produzione in Asia

Chandra Asri Indonesia, ha recentemente riavviato il suo cracker di nafta dopo aver completato lo sbottigliamento iniziato ad agosto. Dopo il riavvio, la capacità di produzione di etilene è aumentata a 900,000 ton/anno da 860,000 ton/anno.

Il cracker di Formosa Petrochemical da 1.03 milioni di ton/anno è stato riavviato in seguito al fermo di due mesi.

Possibile ripresa o altri cali?

Qualche player ha iniziato a discutere se il segnale di un miglioramento sui margini dei derivati in seguito al recente calo possa portare un’inversione di tendenza. Considerando il miglioramento dei margini, la domanda nel mercato spot dell’etilene ha mostrato una ripresa all’inizio della settimana mentre non tutti sono convinti che i prezzi ritorneranno indietro rispetto ai livelli attuali. I dubbi sono ancora evidenti da parte di qualche player per via dell’aumento delle scorte nella regione.

Spread etilene-nafta ai livelli minimi dal 2012

Intanto, i prezzi dell’etilene sui minimi da dieci anni hanno ristretto lo spread con la nafta ai livelli minimi dal 2012. Secondo il Price Wizard di ChemOrbis, lo spread al momento è a circa $230/ton, il livello più basso dal novembre 2012.

Nafta sotto l’influenza del petrolio volatile

I prezzi della nafta in Asia sono rimasti pesantemente influenzati dai prezzi globali del petrolio, i quali sono stati ampiamente volatili a causa dei problemi di domanda e offerta derivanti dall’incertezza commerciale internazionale e dalle crescenti tensioni nel Medio Oriente.
Nonostante i future del petrolio siano calati href= https://www.chemorbis.com/en/plastics-news/Saudi-Aramco-reportedly-restores-crude-output/2019/09/26/774176 class=”blue12”> in queste settimane che hanno seguito l’attacco a Saudi Aramco, una recente esplosione alla cisterna iraniana nel Mar Rosso e le negoziazioni tra Cina e USA sembrano aver portato qualche supporto.
Prova Gratuita
Login