Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

INEOS investe £640 milioni in shale gas

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 20/11/2014 (16:54)
Secondo quanto riportano i media, la società con sede in Svizzera Ineos Group ha pianificato un investimento fino a £640 milioni nell’estrazione e produzione di shale gas in Scozia, Regno Unito. La società intende utilizzare il gas come materia prima nei suoi impianti chimici, specialmente per il complesso in perdita di Grangemouth, per il quale l’azienda spera di invertire gli scarsi risultati economici.

La società sta costruendo l’impianto più grande d’Europa di shale gas d’importazione per alimentare il complesso petrolchimico di Grangemouth. Il Presidente di Ineos, Jim Ratcliffe, ha dichiarato: "Ritengo che lo shale gas possa rivoluzionare il settore manufatturiero del Regno Unito e so che Ineos possiede le risorse necessarie per far sì che ciò accada, le capacità per estrarre il gas in maniera sicura e la visione per capire che tutti devono condividerne i benefici”.

Intanto, la società ha già due autorizzazioni su oltre 120,000 acri di terreno nel Regno Unito, mentre la società sta investendo £400 milioni in un progetto per portare lo shale gas dagli USA a Grangemouth. L’azienda ha annunciato che il 6% del fatturato dalla produzione di shale gas nel Regno Unito sarà ceduto ai proprietari di case e terreni del luogo.
Prova Gratuita
Login