Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Immatricolazioni veicoli in calo in Turchia a luglio

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 18/09/2014 (13:42)
Secondo i dati dell’Istituto turco di statistica, le immatricolazioni dei veicoli a motore in Turchia sono diminuite del 18.2% anno su anno per raggiungere le 109,487 unità a luglio, dopo aver registrato un aumento del 32.1% nel mese precedente. Le immatricolazioni sono diminuite del 17.6% per i veicoli per passeggeri, del 70.9% per pullman, del 21.9% per i furgoni e del 22.9% per i mezzi pesanti.

Rispetto a giugno le immatricolazioni sono aumentate tuttavia del 46.8%, crescendo del 65.7% per i veicoli per passeggeri, del 57% per i minibus, del 16.7% per pullman, dell’86.7% per i furgoni e del 4.5% per i mezzi pesanti, rispetto a giugno.

A luglio sono stati immatricolati 62,840 nuovi veicoli e tra le automobili Volkswagen si attesta al 14.4%, Renault al 13.4%, Ford al 9.7%, Fiat al 7.1%, Hyundai al 7%, Opel al 6.2%, Toyota al 6.1%, Dacia al 5%, Mercedes-Benz al 4.5%, e BMW al 4.2%. Gli altri marchi hanno costituito il restante 22.4% delle immatricolazioni.

Nel periodo compreso tra gennaio-luglio, il totale dei veicoli a motore immatricolati è aumentato di 513,840 unità.
Prova Gratuita
Login